Recensione BlueHost (2022)

L’host web raccomandato da WordPress è effettivamente valido?

last updated

Luglio 11, 2022

written by

David Morelo

Velocità e prestazioni

4.5/5

Prezzi

3.5/5

Caratteristiche

4/5

Assistenza clienti

4/5

Panoramica della recensione di Bluehost

Bluehost è stata fondata nel 2003 da Matt Heaton e Danny Ashworth a Provo, nello Utah. BlueHost alimenta più di 2 milioni di siti web in tutto il mondo ed è partner di WordPress, che li raccomandiamo per l’hosting di WordPress

Parleremo più avanti delle caratteristiche di Bluehost per WordPress nella nostra recensione di Bluehost.

Il piano Basic di BlueHost ha attirato la mia attenzione perché costa solo 2,95 dollari al mese. Con questo riceverete un dominio gratuito per 1 anno, un certificato SSL gratuito, l’installazione di WordPress in un solo clic e una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Onestamente ho pensato che non ci fosse nulla da perdere, quindi mi sono iscritto a BlueHost per fornire ai miei lettori una recensione che copra quanto segue:

  • Pro e contro
  • Prestazioni e velocità
  • Caratteristiche
  • Prezzi
  • Assistenza clienti

BlueHost fa al caso vostro?

Se siete a corto di tempo, vi illustro la mia recensione di BlueHost. Se cercate un host web affidabile, conveniente e raccomandato da WordPress, non potete sbagliare con BlueHost. Offrono funzioni generose e un server veloce e stabile per mantenere il vostro sito web online.

Velocità e prestazioni

BlueHost non offre una garanzia di uptime, il che può essere un problema per alcuni. Per questo motivo, ero piuttosto diffidente e mi chiedevo se BlueHost sarebbe stato un host web affidabile.

BlueHost offre una garanzia di rimborso di 30 giorni, che è un po’ più rassicurante quando non c’è una garanzia di uptime.

Quando mi sono iscritto a BlueHost, ho iniziato a monitorare il mio sito WordPress con Uptime Robot. Questo mi ha permesso di compilare alcuni dati per valutare il tempo di attività e il tempo di risposta effettivi del mio sito web.

Questi sono i risultati del tempo di attività del mio sito web:

  • 100% (ultime 24 ore)
  • 100% (ultimi 7 giorni)
  • 100% (ultimi 30 giorni)

Non è possibile ottenere risultati migliori di questi! Sono sinceramente impressionato dallo stato dei server di BlueHost e mi sento molto meglio quando non offrono una garanzia di uptime. Dopo i risultati della garanzia di uptime, ho voluto dare un’occhiata ai tempi di risposta del mio sito web.

Il mio tempo di risposta ha totalizzato una media di 340,20 ms, ovvero meno di 1 secondo. Ciò significa che quando qualcuno visita il mio sito web, il server impiega poco più di 0,3 secondi per rispondere alla richiesta del visitatore. Questi dati sono fondamentali e assicurano che i visitatori del vostro sito web abbiano un’ottima esperienza.

A mio avviso, è importante valutare un sito web su tutti i fronti. Non è sufficiente prendere un solo lotto di risultati. Ho inserito i dati del mio sito web in Bitcatcha, che valuta la velocità del vostro sito web e il tempo di risposta del server.

Bitcatcha fornisce anche informazioni generali su una serie di host web, tra cui BlueHost. Bitcatcha imposta i propri account di hosting (come faccio io) e registra i risultati di ciascuno di essi.

Come si può vedere, BlueHost ha ottenuto una A in termini di tempo di risposta del server. I risultati su questo fronte sembravano positivi, ma ora era il momento dei miei risultati. Rullo di tamburi per favore!

Grande! I tempi di risposta del server del mio sito web BlueHost erano fantastici. Negli Stati Uniti (W) il tempo di risposta è stato di 57 ms, negli Stati Uniti (E) di 33 ms e anche nel Regno Unito, il loro server di Londra ha risposto con 103 ms.

Il tempo di risposta del server più lungo è stato quello di Bangalore, ma anche in questo caso si è trattato di poco più di 0,2 secondi, il che è francamente incredibile.

Prezzi

BlueHost ha 4 piani tariffari. I prezzi indicati di seguito si basano su una durata di 36 mesi e diventano più costosi se si decide di ridurre la durata a 24 mesi o 12 mesi.

Il piano Basic costa solo 2,95 dollari al mese, un dollaro in meno rispetto a SiteGround. I piani Plus e Choice Plus hanno attualmente lo stesso prezzo, un vero affare.

Il piano Choice Plus include Domain Privacy + Protection (che impedisce che i vostri dati vengano pubblicati pubblicamente quando acquistate un dominio) e il Site Backup (ottimo se qualcosa va storto).

È comprensibile che i prezzi dell’hosting possano creare confusione. Le persone si chiedono quale piano scegliere e alcuni sono tentati dalle opzioni illimitate, anche quando non ne hanno realmente bisogno. Diamo un’occhiata a ciò che raccomando per ciascuno dei piani tariffari di BlueHost:
  • Basic: adatto a siti web personali, blog o portfolio.
  • Scelta: ideale per siti web personali o piccole imprese, con il vantaggio di avere spazio di archiviazione e larghezza di banda illimitati.
  • Choice Plus: Un’ottima scelta per le piccole e medie imprese o per chi vuole vendere online con il proprio sito web.
  • Pro: Una scelta solida per le grandi aziende e le imprese, che offre un IP dedicato gratuito e tutti i vantaggi del piano Choice Plus.

Caratteristiche

Con così tanti web host in competizione tra loro, uno dei fattori che tendono a differire maggiormente tra loro sembra essere il prezzo e le caratteristiche.

Quando recensisco gli host web, mi piace prendere in considerazione ogni aspetto. Non serve a nulla dire che un host web è economico se poi non offre funzioni fantastiche per accompagnarlo.

BlueHost brilla per le sue caratteristiche. Ecco una panoramica di alcune delle loro caratteristiche, per deliziare il vostro palato:

  • Dominio gratuito: Tutti i piani di hosting condiviso includono un dominio gratuito. Inoltre, offre un gestore di domini che consente di tenere traccia dei propri domini, aggiornarli e trasferirli.
  • Certificati SSL: Un altro vantaggio di BlueHost è che tutti i piani includono un certificato SSL gratuito. Se avete intenzione di ospitare il vostro sito web online, dovreste prendere in considerazione un SSL, che garantirà la sicurezza del vostro sito web e rassicurerà i visitatori che i loro dati sono protetti.
  • Crediti di marketing: BlueHost offre 100 dollari di crediti di marketing per Microsoft Advertising e 100 dollari per Google Ads.
  • CloudFlare CDN: CloudFlare CDN può essere aggiunto all’hosting condiviso di BlueHost. I CDN sono essenziali per velocizzare il vostro sito web e creare una migliore esperienza utente per i visitatori.

Assistenza clienti

Il supporto di BlueHost è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e nella mia esperienza è stato dannatamente buono! Ma non fidatevi della mia parola. BlueHost ospita milioni di siti web, quindi sono sicuro che alcuni dei loro clienti avranno un’opinione sul loro supporto clienti.

Ho deciso di visitare la loro pagina Twitter per vedere cosa avevano da dire le persone sull’assistenza clienti di BlueHost.

Il consenso generale è abbastanza buono e le persone sembrano apprezzare il supporto di BlueHost. Tuttavia, è quasi impossibile per una grande azienda di hosting essere perfetta in ogni aspetto, quindi ci sono stati alcuni commenti negativi.

Il portale di supporto di BlueHost offre una knowledgebase molto facile da usare e da cercare per trovare le risposte ai problemi. Se non riuscite a trovare quello che cercate, potete scegliere tra diverse categorie.

Il servizio clienti di BlueHost è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con un numero verde e un servizio di chat dal vivo. Come sappiamo, sono contattabili anche attraverso i loro canali di social media, sui quali sono molto attivi e rispondono frequentemente.

Riassunto della recensione di Bluehost

Ora che avete letto la mia recensione di BlueHost, spero che possiate unirvi a me nell’apprezzare quanto siano fantastici. Non solo è un host web economico, ma i suoi piani condivisi sono anche pieni di funzioni utili, offerte generose e prestazioni davvero spettacolari.

Vi ricordo perché raccomando così tanto BlueHost:

  • Sebbene BlueHost non offra una garanzia di uptime, per me è sempre stata affidabile e ho avuto il 100% di uptime negli ultimi 30 giorni.
  • I prezzi sono incredibilmente convenienti, a partire da soli 2,95 dollari al mese, che includono un SSL e un nome di dominio gratuiti.
  • Tutti i piani di hosting condiviso di BlueHost includono 200 dollari di crediti di marketing da spendere per pubblicizzare il proprio sito web.
  • I server di BlueHost utilizzano SSD, il che significa che le prestazioni sono più veloci e includono 50 GB di spazio di archiviazione sul piano Basic di BlueHost.

Non c’è dubbio: BlueHost è un host web affidabile, che offre un hosting scalabile. Se siete un individuo che vuole ospitare un sito web personale, una piccola impresa o anche se volete vendere online, BlueHost è un host web perfetto.

Sebbene BlueHost non offra alcuna garanzia di uptime, ha una garanzia di rimborso di 30 giorni che significa che potete ospitare il vostro sito web senza rischi per il primo mese.

Anche se non siete ancora sicuri di BlueHost (ma sono sicuro che ormai lo sarete), potete godervi la vostra esperienza di hosting senza alcuna perdita finanziaria.

Siete pronti a provare BlueHost?

Ti è piaciuta la nostra recensione di Bluehost? Se siete alla ricerca di un host web affidabile che sia conveniente ma che offra molte funzionalità, perché non provate BlueHost?

FAQ di BlueHost

Sì! WordPress.org raccomanda solo 3 host web, uno dei quali è BlueHost. BlueHost alimenta oltre 2 milioni di siti web ed è superaccessoriato per WordPress. WordPress ha dei requisiti minimi per gli host raccomandati, di cui BlueHost soddisfa tutti i requisiti.

Purtroppo BlueHost non offre una garanzia di uptime, anche se molti host lo fanno. BlueHost si è scusata per non aver offerto rimborsi o rimborsi pro-rata per i tempi di inattività, affermando che ciò è dovuto alla complessità di un ambiente di web hosting condiviso.

Se avete o state pensando di creare un sito web WordPress, vi consiglio vivamente BlueHost (così come WordPress). Si tratta di un host web ideale per siti o blog personali, piccoli siti web, siti a medio traffico e persino piccoli negozi di e-commerce.

Si può notare che molti web host offrono crediti di marketing per Google Ads e Microsoft Advertising al momento dell’iscrizione. Questi sono in realtà di una certa utilità, non solo come modo per esplorare queste piattaforme pubblicitarie, ma anche per cercare di generare più traffico e interesse per il vostro sito web.

Recensioni degli utenti

Recensioni degli utenti

Pro di BlueHost:

BlueHost Cons:

More Hosting Reviews...