Le migliori VPN per Netflix (2022)

last updated

Agosto 9, 2022

written by

admin

Come forse saprete, non tutte le VPN funzionano con Netflix a causa dei loro blocchi VPN. Vogliamo offrirvi le migliori informazioni sulle VPN che attualmente funzionano con Netflix, in modo che possiate semplicemente collegarvi e godervi i film (indipendentemente da dove vi troviate nel mondo).

Abbiamo evidenziato le migliori VPN che funzionano con Netflix e che vi consentiranno l’accesso completo a Netflix e l’accesso alle serie, agli spettacoli e ai programmi riservati di Netflix. Non male, vero?

CONSIGLIATO

NordVPN logo

La migliore VPN per Netflix

Screenshot 2022-07-26 at 17.09.00

Il migliore per facilità d'uso

ExpressVPN logo

Il migliore per la velocità di streaming

PrivateVPN logo

Il meglio per la versione gratuita

La migliore per la VPN dedicata a Netflix

Migliorate la vostra esperienza Netflix con una VPN

Se state cercando di sbloccare Netflix e di guardare film in streaming senza problemi, senza limitazioni geografiche quando siete in viaggio, allora siete nel posto giusto!

Un numero crescente di persone migliora significativamente la propria esperienza Netflix utilizzando una VPN. Con una VPN Netflix, è possibile sbloccare l’intera libreria statunitense o semplicemente accedere ai contenuti limitati nella propria regione utilizzando un indirizzo IP diverso.

Potreste sapere o meno che Netflix trova sempre nuovi modi per bloccare le VPN, quindi molte VPN di Netflix fornite sul web saranno obsolete a causa di questo divieto in corso. Netflix ha dichiarato di essere in guerra per vietare alle VPN l’accesso ai propri servizi. Per capire perché Netflix sta vietando le VPN, dobbiamo innanzitutto comprendere il loro modello di business.

I contenuti di Netflix variano a seconda della località

Lanciato nel 2007, Netflix è esploso in popolarità e oggi è la piattaforma di video on demand (VoD) leader nel mondo. Sebbene Netflix abbia oltre 125 milioni di abbonati internazionali, i contenuti a cui questi utenti possono accedere variano notevolmente da una località all’altra.

In effetti, la libreria statunitense di Netflix è la più ampia, con un numero significativamente maggiore di contenuti multimediali disponibili per gli abbonati statunitensi.

Gli abbonati a Netflix provenienti da località al di fuori degli Stati Uniti possono sentirsi un po’ tagliati fuori. Per questo motivo gli utenti (non statunitensi) di Netflix sono sempre desiderosi di accedere agli stessi contenuti degli abbonati statunitensi utilizzando una VPN. L’aspetto positivo dell’utilizzo di una VPN è che è possibile aggirare le restrizioni geografiche e quindi sbloccare l’accesso all’intera libreria di contenuti Netflix degli Stati Uniti.

Perché non tutti possono accedere all’intera libreria di Netflix?

Bella domanda! L’industria dello streaming è un grande business e Netflix non è da meno. Netflix (e chi crea contenuti sulla sua piattaforma) spende molto tempo e denaro per creare contenuti unici e serie originali che non si possono trovare altrove.

Lo streaming sta rapidamente diventando la nuova TV e i grandi nomi sono sempre più coinvolti nelle piattaforme. In effetti, di recente le grandi star hanno preferito Netflix al cinema.

Altre piattaforme di streaming concorrenti sono Hulu, BBC iPlayer e Amazon Prime.

Nel caso di Netflix, devono attenersi alla volontà del creatore originale o del proprietario del copyright. Ciò può significare che un creatore di contenuti pone le proprie restrizioni geografiche sui contenuti che Netflix è obbligata a rispettare.

Pertanto, non è sempre Netflix a voler imporre queste restrizioni geografiche, ma spesso sta semplicemente rispondendo alle richieste dei propri partner.

Perché un creatore dovrebbe decidere di imporre limitazioni geografiche?

Il motivo per cui i creatori di contenuti limitano i loro media può essere riassunto in una parola: denaro. Gli accordi di distribuzione vengono normalmente stipulati su base “per sede”. È possibile guadagnare di più lavorando con distributori regionali/nazionali e per questo motivo Netflix deve lavorare all’interno di queste restrizioni.

Un produttore potrebbe decidere di concedere in licenza il proprio materiale a Sky in America e alla BBC nel Regno Unito, ad esempio. Ciò significa che le restrizioni geografiche imposte dai titolari dei diritti d’autore diventano di grande importanza per le emittenti.

Le crescenti pressioni portano al divieto di utilizzo della VPN di Netflix

L’attuale divieto di utilizzo delle VPN è avvenuto nel 2016 a causa delle crescenti pressioni su Netflix da parte dei titolari di copyright. Da qualche tempo a questa parte, le persone utilizzavano liberamente le VPN per cambiare il proprio IP attraverso un server statunitense. Tuttavia, quando i creatori di contenuti hanno scoperto questa elusione, hanno fatto pressione su Netflix affinché adottasse misure per bloccare le VPN.

Perché tutte le VPN non sono bloccate da Netflix?

La risposta a questa domanda può essere riassunta nella stessa parola di 5 lettere: denaro. Se Netflix vietasse del tutto le VPN, probabilmente perderebbe molti abbonati. Ovviamente questo non è il risultato che Netflix preferisce, pertanto non ha vietato tutte le VPN e non perseguita i propri abbonati per l’utilizzo delle VPN.

Dal 2016, anno in cui è entrato in vigore il divieto di utilizzo delle VPN di Netflix, quest’ultima ha speso molti soldi per dotarsi di una tecnologia di ultima generazione in grado di rintracciare automaticamente le attività delle VPN. Attualmente sono pochissime le VPN in grado di fornire un servizio VPN Netflix USA continuo, in grado di sbloccare tutti i contenuti statunitensi.

Le VPN Netflix più serie implementano nuovi server su base settimanale per aggirare il divieto di Netflix VPN e rendere felici i propri clienti. Una piccolissima percentuale di VPN sblocca Netflix e per questo motivo abbiamo deciso di mettere insieme questo articolo per offrire i consigli degli esperti e le ultime VPN Netflix che permettono di sbloccare Netflix facilmente.

Ecco perché ho creato un elenco aggiornato delle migliori VPN per Netflix…

1. NordVPN

NordVPN è stata fondata un decennio fa a Panama. Offrono lo sblocco di Netflix in modo da poter effettuare lo streaming di Netflix con facilità in 4 località del mondo. Questo numero cambia continuamente man mano che si aggiungono altri server all’elenco.

Le attuali sedi dei server di Netflix sono Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi. Hanno migliaia di server in tutto il mondo, in 62 paesi.

NordVPN

L’aspetto davvero interessante di NordVPN è che fornisce un elenco di quali dei suoi server stanno attualmente lavorando con Netflix. Come ho detto prima, questo aspetto è in continua evoluzione, quindi è fantastico che Nord lo tenga automaticamente sotto controllo e lo comunichi ai propri clienti.

Nord è un’azienda leader nel settore delle VPN e ben nota per il suo servizio VPN Netflix. Per questo motivo, i loro server possono essere molto occupati.

NordVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
NordVPN logo

Pro di NordVPN:

NordVPN Contro:

2. Surfshark

Surfshark può essere una delle VPN più recenti sulla scena, ma ha sicuramente avuto un grande impatto. Per quanto riguarda la visione di Netflix, non dovreste avere problemi a connettervi a qualsiasi libreria Netflix in tutto il mondo quando utilizzate il vostro account Surfshark.

L’aspetto positivo è che potete provare Surfshark gratuitamente, in quanto offre una prova gratuita di sette giorni. Questo vi dà la possibilità di testare Netflix in prima persona e di assicurarvi che sia la piattaforma giusta per voi. Inoltre, è prevista una garanzia di rimborso di 30 giorni se si cambia idea.

Surfshark fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

Surfshark Pro:

Surfshark Cons:

3. ExpressVPN

Express VPN ha diversi server in tutto il mondo che sbloccano con successo Netflix. È evidente che questo è un servizio importante da fornire ai propri clienti, visto che attualmente offre server nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Canada che consentono lo streaming di Netflix.

ExpressVPN

Quando si utilizza una VPN di ExpressVPN si ottiene l’accesso alle librerie di film nella posizione del server scelto. Questa è un’ottima notizia se volete vedere un film che è uscito negli Stati Uniti ma non ancora nel Regno Unito (o viceversa). ExpressVPN sblocca anche BBC iPlayer in modo da poter trasmettere i contenuti multimediali anche da lì!

ExpressVPN offre velocità senza strozzature per guardare Netflix negli Stati Uniti senza problemi. È possibile iniziare in pochi minuti e l’azienda offre una garanzia di rimborso totale di 30 giorni per la vostra tranquillità. ExpressVPN lavora per fornirvi uno streaming velocissimo di Netflix, indipendentemente dalla vostra posizione nel mondo. Come nota a margine, potrebbe essere necessario provare alcuni dei loro server per assicurarsi di poter effettuare lo streaming di Netflix con ExpressVPN.

ExpressVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
ExpressVPN logo

Pro di ExpressVPN:

Contro di ExpressVPN:

4. PrivateVPN

PrivateVPN è un provider VPN specializzato con sede a Stoccolma che offre un servizio dedicato a Netflix. Dispongono di server Netflix in due località del Regno Unito per consentire ai loro utenti di sbloccare Netflix statunitense e di accedere alla libreria di film degli Stati Uniti. PrivateVPN dispone anche di server Netflix in Canada, Regno Unito e Paesi Bassi.

Con PrivateVPN è possibile iniziare gratuitamente e si vanta di poter vedere “Tutti i contenuti di Netflix”. Invece dei normali contenuti statunitensi, Private VPN ha fatto il possibile per garantire la visione di tutto ciò che è presente su Netflix tramite uno dei suoi server.

PrivateVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
PrivateVPN logo

PrivateVPN Pro:

PrivateVPN Contro:

5. VPN liquida

LiquidVPN è un’azienda con sede nel Wyoming specializzata nello sblocco di siti come Netflix e piattaforme di social media come Twitter e Facebook. Dispone di server in un’ampia varietà di località in tutto il mondo e offre lo streaming di Netflix dai suoi server di New York, Canada, Gran Bretagna e Olanda.

LiquidVPN è molto aperta sul fatto che Netflix ha un blocco VPN e collabora con i propri clienti per poter effettuare facilmente lo streaming da qualsiasi località soggetta a restrizioni geografiche. LiquidVPN dichiara che sono:

La migliore VPN per Netflix

LiquidVPN è ovviamente molto seria e si dedica allo sblocco di Netflix. Offrono molti consigli e informazioni sul divieto di utilizzo della VPN di Netflix, in modo che le persone possano saperne di più.

LiquidVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

Pro di LiquidVPN:

LiquidVPN Contro:

6. VPN forte

Strong VPN è un provider VPN californiano con oltre 660 server dislocati in tutto il mondo. StrongVPN offre lo streaming di Netflix dai suoi server canadesi, olandesi e statunitensi. Infatti, hanno due sedi negli Stati Uniti – New York e Chicago – che consentono l’accesso completo alla libreria statunitense di Netflix.

StrongVPN consente di sbloccare siti censurati come Netflix e offre alcuni utili consigli online se avete bisogno di maggiore assistenza.

Una VPN forte fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
Strong VPN Logo

Pro di una VPN forte:

Forte VPN Contro:

7. ZoogVPN

ZoogVPN consente di sbloccare Netflix su tutti e 5 i suoi server premium statunitensi. Inoltre, hanno ottimizzato i loro server in modo da offrire un’ottima velocità e un tempo di latenza molto ridotto. ZoogVPN ha una pagina dettagliata su come sbloccare la libreria statunitense di Netflix nel Regno Unito, in modo da poter godere di un accesso illimitato a tutti i contenuti.

ZoogVPN afferma giustamente che per i cittadini del Regno Unito è spesso frustrante non avere accesso all’intera libreria Netflix statunitense. Per questo motivo, offrono lo streaming di Netflix. Offrono servizi di streaming Netflix superveloci tramite la loro VPN che potete configurare in pochi minuti.

ZoogVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
ZoogVPN logo

Pro di ZoogVPN:

ZoogVPN Contro:

8. VPN.ht

VPN.ht è un provider con sede a Hong-Kong specializzato nel dare accesso a contenuti bloccati (come Netflix). Utilizzano server in tutto il mondo per aggirare l’attuale divieto di accesso ai contenuti messo in atto da molti governi del mondo (come la Cina).

VPN.ht fornisce una politica di assenza di registri, che è certamente una grande caratteristica per una VPN. Inoltre, è possibile iniziare a lavorare non appena si crea un account e accedere ai contenuti bloccati da qualsiasi parte del mondo.

VPN.ht fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

VPN.ht Pro:

VPN.ht Cons:

Come fa Netflix a individuare una VPN?

A meno che non si utilizzi un’ottima VPN Netflix, è abbastanza facile che Netflix rilevi automaticamente che si sta accedendo al suo servizio tramite una VPN. Un altro problema fondamentale è che il dispositivo potrebbe utilizzare di default il proprio DNS e quindi creare un conflitto tra il DNS e l’indirizzo IP della VPN. Inoltre, se Netflix vede molte richieste provenienti da un indirizzo IP specifico, può contrassegnare quell’indirizzo IP come VPN.

Netflix vieta agli abbonati di utilizzare una VPN?

L’utilizzo di una VPN è contrario ai termini di servizio di Netflix, che tuttavia non ha mai penalizzato direttamente i suoi abbonati. Invece di perseguire gli abbonati, Netflix preferisce bloccare gli indirizzi IP delle VPN”. Per questo motivo, è importante assicurarsi che la propria VPN disponga di un numero sufficiente di server statunitensi per poter sbloccare Netflix.

Alcuni fornitori di VPN si dedicano ad aggiungere continuamente nuovi server Netflix. Ad esempio, LiquidVPN si presenta come “La migliore VPN per Netflix! – quindi potete essere certi che lo sblocco di Netflix è in cima alla lista delle loro priorità.

More Hosting Reviews...