Le migliori VPN per Mac (2022)

last updated

Luglio 27, 2022

written by

admin

I computer Apple Mac stanno diventando sempre più popolari, e lo sono da diversi anni. Pertanto, è sempre più necessario utilizzare una VPN per navigare sul web in modo anonimo tramite Mac, iPhone o iPad. Di seguito sono elencate le migliori VPN per Mac IOS che consentono di mantenere la privacy online e di sbloccare contenuti riservati come Netflix.

CONSIGLIATO

NordVPN logo

La migliore VPN in assoluto per Mac OS

Screenshot 2022-07-26 at 17.09.00

Il migliore per la rete di server

ExpressVPN logo

Il meglio per le caratteristiche all'avanguardia

Screenshot 2022-07-27 at 10.06.49

Ideale per l'utilizzo di più dispositivi

Screenshot 2022-07-26 at 16.31.00

Il migliore per il piano gratuito

Come iniziare con una VPN per Mac

VPN è l’acronimo di “Virtual Private Network” e funziona praticamente allo stesso modo su tutti i dispositivi. Se siete nuovi nel settore delle VPN, date un’occhiata al nostro articolo “Che cos’è una VPN? (Guida per principianti)” per scoprire i dettagli di un fornitore di servizi VPN.

In primo luogo, è necessario scegliere un provider VPN adatto . Di seguito abbiamo indicato le nostre migliori VPN per Mac. Tuttavia, il nostro preferito di sempre è ExpressVPN, grazie alla sua grande esperienza e ai suoi server dislocati in tutto il mondo.

Una volta che siete esperti di VPN, è il momento di iniziare a configurare una VPN per il vostro dispositivo Apple.

I Mac supportano le VPN?

Se siete agli inizi, vi suggeriamo di utilizzare TunnelBear o ExpressVPN. Entrambi forniscono le proprie applicazioni che si possono scaricare facilmente tramite il loro sito. Le app consentono di selezionare facilmente le posizioni dei server VPN e di modificare le impostazioni.

TunnelBear è il più conveniente con il suo pacchetto completamente “FREE – Little Bear” che vi permette di iniziare a lavorare senza spendere un soldo – inoltre, se vi iscrivete per un anno, avrete il loro servizio VPN premium per soli 4,99 dollari al mese. ExpressVPN, invece, dispone di una rete più estesa ma è un po’ più costosa in confronto.

Come si attiva la VPN su un Mac?

Se desiderate utilizzare il pannello di controllo Mac OS Network per connettervi e gestire la vostra VPN, seguite la procedura in 10 passaggi descritta di seguito:

  1. Fare clic sul menu Apple
  2. Selezionare Preferenze di sistema
  3. Fare clic su Rete
  4. Fare clic sull’icona Wi-Fi
  5. Selezionare Apri preferenze di rete
  6. Fare clic sul pulsante con il segno più
  7. Selezionare “VPN” nella casella Interfaccia.
  8. Scegliete il tipo di server VPN a cui vi connettete e nella casella “Tipo di VPN” inserite un nickname che ricorderete per trovare la vostra VPN.
  9. Selezionate “Mostra lo stato della VPN nella barra dei menu” per poter gestire la vostra VPN direttamente dalla barra dei menu.
  10. Fare clic su “Applica” per salvare le preferenze

ProTip

Quando si utilizza una VPN direttamente dal Mac OS, all’avvio non si riconnette automaticamente alla VPN (se non si utilizza l’applicazione fornita dalla VPN). Se volete farlo, dovete installare un’applicazione VPN AutoConnect. È possibile scaricare facilmente un’applicazione VPN AutoConnect dall’app store.

Qual è la migliore VPN gratuita per Mac?

Esistono molte VPN che funzionano bene per il sistema operativo (OS) Mac, alcune a pagamento e altre gratuite. Di seguito ho illustrato 5 dei migliori e ho aggiunto informazioni su quelli che offrono un servizio completamente gratuito. Express VPN è in cima alla mia lista grazie all’enorme numero di server e all’impressionante velocità ed efficienza del suo servizio VPN per Mac OS.

Gli utenti Mac, ovviamente, vogliono la migliore VPN per proteggere la loro privacy e i loro dati, quindi ci siamo presi la responsabilità di trovare la migliore VPN per Mac in questo elenco di servizi VPN che apre gli occhi.

1. NordVPN

Nord VPN è un vero e proprio osso duro quando si tratta di privacy. Gli utenti Mac potranno usufruire di una connessione privata e sicura con crittografia AES a 256 bit, promuovendo una rigorosa politica di zero log, per cui nessuno dei vostri dati sarà conservato in archivio.

NordVPN

Gli utenti Mac apprezzeranno l’app iOS di Nord VPN per garantire che tutti i loro dispositivi siano sicuri e protetti con 6 dispositivi simultaneamente in esecuzione sul vostro WiFi. Inoltre, gli utenti Mac possono pagare con i bitcoin, in modo da mantenere privato ogni aspetto del processo.

Nord VPN non sarà l’opzione più economica, ma offre 700 server in 57 Paesi, tra cui il Sud America e il Sud-Est asiatico. Nord VPN è facile da usare e da configurare e offre agli utenti Mac funzioni interessanti per mantenere la propria privacy online.

NordVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
NordVPN logo

Pro di NordVPN:

NordVPN Contro:

2. Surfshark

Surfshark offre una VPN per Mac di qualità a un prezzo contenuto. Una volta deciso di amare Surfshark, è possibile sottoscrivere il piano di 24 mesi a partire da soli 1,59 euro al mese (un vero affare). L’applicazione per Mac offre un’opzione di connessione rapida. In questo modo vi connetterete in pochi secondi a uno dei loro server e sarete online il prima possibile.

Potrete accedere a oltre 800 server in 50 paesi. È possibile farlo su un numero illimitato di dispositivi, tra cui Mac, iOS, Windows, Linux, Chrome, Android, Firefox e attraverso il router. Oltre ad Android, tutte le loro applicazioni supportano il kill switch, offrendo una protezione ancora maggiore.

Piani tariffari di Surfshark VPN

Surfshark supporta una zona priva di pubblicità, senza tracce o tracciamenti. Ho testato personalmente la loro politica di non registrazione e posso confermare che funziona davvero . È possibile passare da OpenVPN a IKEv2/IPsec con pochi clic.

Molte persone utilizzano una VPN per accedere a siti di streaming come Netflix. Ho testato questo aspetto e posso affermare che Netflix funziona su un’ampia gamma di server, tra cui varie località statunitensi e asiatiche. Se siete alla ricerca di torrent, anche questo è accessibile, così come TOR.

In termini di velocità, l’ho trovato a volte un po’ incoerente. Quando mi sono collegato a un server europeo, la mia connessione è scesa a circa 15 Mbps. La situazione è peggiorata su un server statunitense, con un calo di quasi il 50%.

Detto questo, i loro prezzi sono incredibilmente bassi, quindi mi è difficile lamentarmi. Offrono inoltre una garanzia di rimborso di 30 giorni nel caso in cui non siate soddisfatti del servizio. Surfshark consente di pagare i propri servizi in diversi modi, tra cui PayPal e criptovalute.

Surfshark fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

Surfshark Pro:

Surfshark Cons:

3. ExpressVPN

A causa delle elevate prestazioni e della stabilità, i servizi VPN per Mac devono rispondere rapidamente e fornire server ultraveloci con accesso in tutto il mondo. Con server in oltre 142 località, Express VPN è fedele al suo nome e fornisce i servizi VPN più veloci disponibili.

ExpressVPN

Express VPN consente agli utenti Mac di accedere ai loro spettacoli preferiti su Netflix in qualsiasi parte del mondo, di accedere allo streaming dei film preferiti e di mantenere la sicurezza sul WiFi pubblico. Offrono alcune funzionalità all’avanguardia come un kill switch, split tunneling, protezione avanzata dalle perdite e forniscono OpenVPN come standard.

Un altro motivo per cui ExpressVPN è la nostra VPN Mac preferita è la comoda funzione di scorciatoia che consente di accedere rapidamente ai servizi preferiti (proprio sotto il pulsante di accensione).

Express VPN è disponibile per gli utenti Mac a partire da soli 8,32 dollari al mese con assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, inclusa la chat dal vivo, crittografia AES a 256 bit e garanzia di rimborso di 30 giorni. Forse non è la più economica, ma Express VPN lavora fianco a fianco con i vostri prodotti Apple, fornendo una connessione sicura di alto livello sempre e ovunque.

ExpressVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
ExpressVPN logo

Pro di ExpressVPN:

Contro di ExpressVPN:

4. Accesso privato a Internet

A partire da soli 3,33 dollari al mese, Private Internet Access (PIA) offre un servizio VPN estremamente conveniente che può essere applicato a 5 licenze da utilizzare contemporaneamente su più dispositivi, come Mac e iOS.

Accesso privato a Internet

PIA offre una garanzia di rimborso di sette giorni e consente di pagare i suoi servizi con qualsiasi carta di credito, PayPal e persino Bitcoin. Con Private Internet Access è possibile crittografare i propri dati con AES-256, autenticarli con SHA256 e effettuare l’handshake con RSA 4096.

Se cercate un supporto dal vivo, PIA non lo offre più, tuttavia il sistema di supporto tramite ticket è veloce e reattivo e offre video-guide passo-passo nella sua knowledgebase. Le impostazioni e le scelte di crittografia di PIA sono facili da usare, da navigare e da capire.

L'accesso privato a Internet fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

Accesso privato a Internet Pro:

Accesso privato a Internet Cons:

5. TunnelBear

TunnelBear è sicuramente un’alternativa stravagante quando si tratta di servizi VPN, con una gamma di piani tariffari adatti a tutti gli utenti Mac. Per cominciare, TunnelBear offre un piano gratuito per provare il pacchetto completo, senza alcuna restrizione se non quella di utilizzo.

Orso del tunnel

TunnelBear è fedele alla parola data quando afferma di conservare solo registri di connessione minimi e di presentare un processo facile da usare e da capire per qualsiasi utente. A partire da soli 4,16 dollari al mese con pagamento annuale, TunnelBear vi fornirà un servizio VPN in grado di proteggere il vostro Mac e i vostri dispositivi multipli in modo illimitato.

Se siete alla disperata ricerca di velocità, tuttavia, TunnelBear potrebbe non essere la scelta migliore, poiché ha sede in Canada e, se i suoi servizi non vi piacciono, non offre alcun rimborso a causa del suo piano gratuito.

D’altra parte, i server VPN per Mac sono disponibili in 20 paesi diversi, quindi potrete aggirare le restrizioni geografiche in tutto il mondo. Oltre al kill switch di TunnelBear, viene utilizzata una forte crittografia Advanced Encryption Standard (AES) a 256 bit con autenticazione SHA256, in modo da essere protetti anche in caso di caduta della connessione.

TunnelBear fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

TunnelBear Pro:

TunnelBear Cons:

6. VyprVPN

VyprVPN ha server in oltre 70 Paesi, il che la rende altamente accessibile in tutto il mondo a soli 4,08€/mo se si paga annualmente. Inoltre, VyprVPN offre una prova gratuita di 3 giorni, in modo da poter testare le acque della sicurezza e della privacy senza essere vincolati ad alcun impegno.

VyprVPN

VyprVPN dispone di un’ottima rete di supporto su più piattaforme, compresi Mac e iOS, ed è una scelta ideale per i principianti. I loro servizi si configurano automaticamente e offrono un’interfaccia facile da usare, senza alcun effetto negativo sulla velocità offerta.

Uno dei principali vantaggi di VyprVPN per gli utenti Mac è l’utilizzo di una tecnologia chiamata Chameleon che riduce drasticamente i dati riconoscibili dagli hacker e la rende una scelta brillante per gli utenti di Paesi con governi restrittivi.

Con oltre 700 server dislocati in tutto il mondo, gli utenti Mac possono godere della libertà di streaming da più dispositivi, proteggendo al contempo la geolocalizzazione, la privacy e la sicurezza.

VyprVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
VyprVPN logo

Pro di VyprVPN:

VyprVPN Contro:

7. ProtonVPN

ProtonVPN dispone di oltre 300 server a cui è possibile accedere in 33 Paesi. Sebbene non offrano un’ampia scelta di server, ne hanno alcuni ad accesso gratuito. Inoltre, hanno reso molto semplice l’accesso ai loro server attraverso l’applicazione per Mac, con pochi semplici clic.

Se non volete cercare nei loro server, hanno un pulsante di connessione rapida. Il supporto è per molti dispositivi, tra cui Mac, iOs, Android, Linux e Windows. Il loro piano tariffario standard supporta fino a 5 dispositivi.

I piani tariffari di ProtonVPN sono piuttosto generosi, a mio parere. Come ho detto prima, hanno un’opzione gratuita che è sempre gradita. Il piano di base è di 4 dollari al mese e consente di connettersi a 2 dispositivi. Il loro piano plus sarebbe il mio consiglio a 8 dollari al mese. Avrete accesso a server ad alta velocità, server TOR, P2P e potrete collegare 5 dispositivi.

L’applicazione per Mac sarà impostata su un protocollo OpenVPN predefinito con crittografia AES-256. Purtroppo questo è l’unico protocollo offerto, quindi potrebbe non essere adatto alle vostre esigenze. ProtonVPN fornisce una rigorosa politica di non registrazione, che è ciò che ci piace vedere! L’ho testato e non ho trovato alcuna perdita sulla nostra connessione.

Come nel caso di Surfshark, i nostri test di velocità hanno reso il tutto un po’ piatto. Dal Regno Unito agli Stati Uniti, dall’Asia alla Svizzera, in alcuni casi la velocità scendeva fino all’80%. Non è certo l’ideale, ma se non vi dispiace una connessione lenta, i prezzi sono abbastanza buoni.

Lo streaming di Netflix non ha presentato alcun problema su alcuni server, ma altri non hanno funzionato. Se si vuole fare torrenting, ci sono delle restrizioni ad alcuni server P2P. ProtonVPN sembra offrire molto e alcune funzioni decenti, ma le sue prestazioni sono un po’ carenti.

ProtonVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
ProtonVPN logo

ProtonVPN Pro:

ProtonVPN Contro:

8. IPVanish

L’applicazione per Mac di IPVanish è ricca di funzioni. È completamente personalizzabile, con un’ampia gamma di impostazioni da esplorare. All’inizio tutto ciò può sembrare un po’ eccessivo e può richiedere un po’ di tempo per essere configurato. Ma una volta configurato il tutto, l’esperienza dovrebbe essere piuttosto impeccabile.

IPVanish dispone di oltre 1200 server in 60 paesi. Questo lo pone in cima alla lista in termini di offerta di connessione. È possibile collegare fino a 10 dispositivi con una larghezza di banda illimitata e una rigorosa politica di assenza di log.

È possibile utilizzare numerosi protocolli, tra cui OpenVPN, PPTP e L2TP. La loro OpenVPN ha una crittografia AES-256, quindi la consiglio. Se non si vuole scaricare un’applicazione, è disponibile un server proxy SOCKS che offre una privacy completa.

Pubblicizzano la possibilità di accedere a torrenting e TOR con oltre 40.000 IP condivisi. Tuttavia, quando abbiamo provato a connetterci a Netflix, abbiamo riscontrato alcuni problemi. 1 server su 4 sembra funzionare, quindi potrebbe essere necessario smanettare un po’ per trovarne uno adatto alle proprie esigenze.

Le loro velocità non erano terribili, ma non erano nemmeno le migliori. Le connessioni statunitensi sono scese a poco più di 30 Mbps, il che significa che potevamo ancora utilizzare la VPN in modo efficace, ma non con prestazioni ottimali.

IPVanish ha attualmente uno sconto del 50%, il che significa che potete ottenere una VPN a partire da 3,25 dollari al mese (se vi iscrivete per 1 anno). Se volete impegnarvi solo per 3 mesi, vi aspettano 4,50 dollari al mese e 5 dollari al mese se volete farlo mese per mese. In termini di prezzo, è molto conveniente e vale sicuramente la pena di provarli!

IPVanish fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
IPVanish Logo

IPVanish Pro:

IPVanish Cons:

9. Windscribe

L’applicazione per Mac di Windscribe è semplice da usare. È sufficiente fare clic sull’icona Windscribe in alto per aprire la finestra. È possibile scegliere tra un’ampia gamma di server e collegarsi a uno di essi in pochi secondi.

Windscribe VPN Mac

Dispone di oltre 500 server in 60 paesi. È possibile accedervi su molti dispositivi, tra cui Mac, iOS, Linux, Windows, Chrome, Firefox, Amazon, router e Kodi. È possibile generare configurazioni OpenVPN, IKEv2 e SOCKS per tutti i dispositivi.

Windscribe applica una rigorosa politica di non registrazione e i nostri test lo hanno confermato. Se siete alla ricerca di estensioni per il browser, potete attivare il cruise control, il blocco degli annunci, il timezone spoofing e il double hop. Double hop consente di proxyare la connessione attraverso 2 server della rete Windscribe.

Non ho alcun dubbio che Windscribe fornisca una connessione sicura e privata. Tuttavia, quando si tratta di velocità, siamo ancora una volta leggermente delusi. I server dell’UE hanno subito un calo del 50% della velocità di connessione. Questo sembra essere abbastanza comune con le VPN e sta diventando piuttosto frustrante.

Se invece volete accedere a Netflix, dovrete usare un programma chiamato Windflix. Questo vi collegherà ai server di Netflix (dato che quelli standard non funzionano). Lo stesso vale anche per il torrenting, ma almeno si può connettere fisicamente.

Windscribe fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
Windscribe Logo

Windscribe Pro:

Windscribe Cons:

10. CyberGhost

CyberGhost è una VPN per Mac davvero interessante. Dispone di oltre 3.500 server in 60 paesi. Una delle cose che offrono e che adoro è l’assistenza via chat. Non tutte le VPN offrono questa possibilità e non tutte ne hanno bisogno, ma a mio parere è un vantaggio.

Prezzi di CyberGhost VPN

La politica di non registrare i dati è dotata di un interruttore di spegnimento, in modo da rassicurarvi sulla protezione della vostra privacy e della vostra sicurezza. Se state cercando una VPN per Netflix, BBC iPlayer o simili, CyberGhost vi connette automaticamente al server migliore. Non si percepirà alcuna pubblicità e la vostra attività non sarà tracciata.

In precedenza, uno dei problemi principali di CyberGhost era la sua applicazione per Mac. L’interfaccia era difficile da usare, ma è stata recentemente migliorata. Detto questo, poiché è stato aggiornato, sembra che rallenti le cose. Quando abbiamo provato a connetterci a server più lontani, negli Stati Uniti o in Asia, la velocità è diminuita notevolmente.

Fortunatamente CyberGhost offre una generosa garanzia di rimborso di 45 giorni. Non credo che ne avrete bisogno, ma è bello averlo a disposizione se le cose dovessero andare male. I prezzi partono da soli 2,10 € al mese se si sottoscrive un piano di 3 anni. Se non volete impegnarvi per almeno un anno con CyberGhost, il loro costo mensile è di £10,29 al mese, che mi sembra un po’ alto.

Ma se è la sicurezza che cercate, CyberGhost eccelle certamente in questo campo. Dispongono di crittografia a 256, protezione WiFi, blocco degli annunci e protezione da contenuti dannosi. Se volete provare CyberGhost, vi offre una prova gratuita di 24 ore, quindi vale la pena di provare prima.

CyberGhost fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

CyberGhost Pro:

CyberGhost Contro:

More Hosting Reviews...