Le migliori VPN per iOS (iPhone/iPad) nel 2022

last updated

Agosto 10, 2022

written by

David Morelo

Mantenere l’uso dell’iPhone privato e sicuro non è mai stato così facile. Scegliere la migliore VPN per iPhone non deve essere un compito arduo quando i prezzi, le caratteristiche, la sicurezza e l’usabilità sono stati esaminati per voi.

CONSIGLIATO

NordVPN logo

La migliore VPN per iPhone in assoluto

Screenshot 2022-07-26 at 17.09.00

Il meglio per lo streaming

Screenshot 2022-07-26 at 17.32.26

I migliori per i piani a basso costo

Screenshot 2022-07-26 at 17.19.52

Il meglio per gli strumenti unici per iPhone

VyprVPN logo

Il meglio per la sicurezza

Perché le VPN per iPhone sono così importanti?

Gli iPhone sono oggetti tecnologici intelligenti. Nel 2022 ci affidiamo ai nostri smartphone più che mai. Nel quarto trimestre del 2018 sono stati venduti oltre 46 milioni di iPhone. Le persone non usano più i loro telefoni esclusivamente per le chiamate e gli sms, grazie alla tecnologia contenuta al loro interno.

I telefoni intelligenti offrono l’accesso a un mondo di possibilità, tra cui la navigazione web, FaceTime, la visione di servizi di streaming come Amazon TV e Netflix, ecc. Tuttavia, nel momento in cui i dati lasciano le mura protette del vostro iPhone, vi aprite a potenziali attacchi.

Una VPN è un modo sicuro e protetto per garantire la riservatezza delle attività del vostro iPhone. Quando si collega l’iPhone a una connessione WiFi, si è immediatamente vulnerabili. Gli hotspot e i WiFi pubblici sono il sogno degli hacker, in quanto sono considerati reti non protette. I rischi includono l’accesso ai contatti, alle comunicazioni, ai dati delle carte di credito, alle password e molto altro ancora.

Quante volte vi è capitato di essere in giro e il vostro iPhone si è collegato automaticamente a un hotspot? Immagino abbastanza spesso (anch’io mi sono trovato nella stessa situazione). Quando l’iPhone si connette a un hotspot, ne ricorda i dettagli e si connette di nuovo quando si entra in contatto con esso. Gli hacker possono creare hotspot che imitano quelli a cui vi siete collegati in precedenza, senza che voi ve ne accorgiate.

1. NordVPN

Al primo posto c’è NordVPN. L’applicazione per iPhone è una delle migliori nel mondo delle VPN, con accesso ai server di tutto il mondo. Gli utenti possono accedere a server specifici progettati per il torrenting e lo streaming, il che la rende una scelta VPN molto popolare.

L’applicazione di NordVPN per iPhone può essere scaricata gratuitamente dall’iTunes App Store. È possibile utilizzarlo anche su iPad. Purtroppo non esiste un’opzione gratuita per questa VPN e i prezzi partono da 11,95 dollari per un periodo di 30 giorni. Più a lungo ci si iscrive, più il costo dell’abbonamento si riduce.

NordVPN

Quando si carica l’app, c’è un’opzione per provare NordVPN gratuitamente per un periodo di 3 giorni. Tuttavia, quando si sceglie questa opzione, la VPN fa molti tentativi agli utenti per completare gli acquisti in-app, il che può essere piuttosto frustrante.

Una volta abbonati, NordVPN offre agli utenti l’accesso a quasi 5000 server in oltre 60 paesi. Anche le ubicazioni dei server sono piuttosto varie, tra cui Russia e Cina, che spesso non sono incluse nella maggior parte dei provider VPN. È possibile collegarsi anche all’Africa e al Medio Oriente.

Molte VPN per iPhone non supportano OpenVPN. Tuttavia, NordVPN utilizza il protocollo IKEv2, posizionandosi così al di sopra di operatori del calibro di Private Internet Access e Hotspot Shield, che utilizzano un protocollo più vecchio. È disponibile un’applicazione OpenVPN per iPhone per la quale è possibile utilizzare le proprie credenziali NordVPN, creando un’esperienza di navigazione più veloce.

Poiché NordVPN opera sotto la giurisdizione di Panama, ha una rigorosa politica di non registrazione. Se volete proteggere la vostra privacy, NordVPN per iPhone potrebbe essere la vostra salvezza. Le uniche informazioni apparentemente raccolte da questa VPN sono le statistiche di crash dell’applicazione stessa.

NordVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
NordVPN logo

Pro di NordVPN:

NordVPN Contro:

2. Surfshark

Surfshark è un’ottima scelta di VPN da utilizzare per proteggere il vostro iPhone.

È possibile utilizzare il protocollo IKEv2 ottimizzato per l’implementazione mobile o Wireguard.

Tutti i dispositivi iPhone sono supportati da Surfshark, con le versioni 10.3.3 e successive. Inoltre, potete aspettarvi velocità incredibili. Ottenete una larghezza di banda extra per i server più richiesti, ad esempio quelli del Regno Unito e degli Stati Uniti.

È inoltre possibile usufruire di server di sola RAM per una maggiore sicurezza e privacy. Con un’infrastruttura 100% diskless, la trasparenza e la privacy sono migliorate. Ciò significa che i dati che normalmente si trovano su un disco rigido vengono eliminati automaticamente una volta spenti i server.

Surfshark fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

Surfshark Pro:

Surfshark Cons:

3. VPN illimitato

La VPN Unlimited di KeepSolid offre un’esperienza di navigazione sicura, criptata e privata. Offre un piano economico che include molte funzioni avanzate che si possono trovare in VPN più costose.

L’applicazione per iPhone di VPN Unlimited è estremamente facile da usare e rappresenta uno strumento essenziale per qualsiasi utente di iPhone. Se siete alla ricerca di velocità di navigazione stabili, server di streaming specifici e molto altro, potete considerare questa la migliore VPN per iPhone.

Tutti i piani di VPN Unlimited offrono dati illimitati, crittografia a 256, protocolli OpenVPN, L2TP/IPSec, IKEv2, KeepSolid Wise, assistenza 24/7, server torrent (P2P) e una politica di zero log. Gli utenti possono accedere a oltre 400 server in più di 70 località in tutto il mondo.

In termini di privacy, VPN Unlimited garantisce che questa venga mantenuta. Come probabilmente saprete, le VPN hanno accesso ai vostri dati come gli ISP, ma molte di esse non conservano alcun registro. VPN Unlimited assicura ai propri clienti, nella propria informativa sulla privacy, di non raccogliere e registrare le attività degli utenti. L’unica informazione che memorizzano è la quantità di traffico web durante ogni sessione.

L’installazione dell’applicazione per iPhone è davvero semplice e completamente autoesplicativa. Quando si carica per la prima volta la VPN sul proprio iPhone, viene preselezionato un server per garantire la migliore connessione. Naturalmente, questo può essere sovrascritto se lo si desidera.

Il carico attuale viene visualizzato su ogni server ed è possibile eseguire un test ping tramite l’applicazione per verificare la latenza. Ciò è particolarmente utile se si gioca con l’iPhone, in quanto si può eliminare qualsiasi ritardo di connessione che potrebbe verificarsi.

VPN Unlimited fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

VPN Unlimited Pro:

VPN Unlimited Contro:

4. CyberGhost

CyberGhost VPN abbina la facilità d’uso a potenti funzionalità. Spesso le VPN offrono una o l’altra, mentre CyberGhost le offre entrambe. La sua applicazione per iPhone offre alcune caratteristiche e strumenti unici, rassicurando al contempo i suoi clienti con una politica sulla privacy ben attrezzata.

I piani di CyberGhost sono facili da acquistare e consentono anche di pagare con BitCoin. Naturalmente sono disponibili VPN gratuite come TunnelBear, ma gli utenti sono limitati a 500 MB di dati al mese e la velocità è limitata. A volte vale la pena pagare il prezzo per ottenere le funzionalità desiderate, e i costi di CyberGhost non sono esattamente da capogiro.

Quando ci si iscrive a CyberGhost, gli utenti possono gestire 7 dispositivi contemporaneamente, compreso l’iPhone. È un’opzione perfetta per le famiglie numerose, dove i membri con più dispositivi possono utilizzare l’app. In generale, la quantità media di dispositivi nella terra delle VPN si aggira intorno ai 5.

Se siete utenti iPhone che amano BitTorrent, CyberGhost consente l’uso di BitTorrent e la condivisione P2P. Inoltre, potete guardare in streaming i vostri programmi TV e film preferiti senza dover sacrificare la vostra VPN, poiché l’app CyberGhost la supporta.

CyberGhost supporta OpenVPN sulla maggior parte dei sistemi operativi, compresi iOS, Android, Windows e Linux. I dispositivi iOS supportano anche il più moderno protocollo IKEv2 per garantire il massimo livello di sicurezza.

CyberGhost fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

CyberGhost Pro:

CyberGhost Contro:

5. VyprVPN

VyprVPN

VyprVPN per iPhone offre un’ampia varietà di server e funzioni di sicurezza avanzate per mantenere il vostro utilizzo mobile privato e sicuro. Forse non offre un numero di licenze su più dispositivi pari a quello dei suoi concorrenti, ma sicuramente eccelle in termini di funzionalità.

Questa VPN offre 4 diversi piani tariffari di facile comprensione. Se volete proteggere il vostro iPhone con una VPN, potete scegliere tra le seguenti opzioni:

  • Annuale: 3 ,63 al mese (3 dispositivi)
  • Annuale: € 4,79 al mese (5 dispositivi, protocollo Chameleon, VyprVPN cloud)
  • Mensile: € 6 ,90 al mese (3 dispositivi)
  • Mensile: € 9 ,25 al mese (5 dispositivi, protocollo Chameleon, cloud VyprVPN)

È molto più conveniente scaricare l’app di VyprVPN per iPhone e optare per un piano annuale. Tuttavia, anche se si volesse distribuire il costo e pagare mensilmente, i prezzi di questa VPN sono molto più competitivi rispetto ad altri fornitori di VPN. Personalmente ritengo che i prezzi siano molto ragionevoli e rispecchino l’offerta.

Gli utenti di VyprVPN sono liberi di utilizzare il torrenting (P2P) come e quando vogliono. Non ci sono server specifici da utilizzare per il torrenting, il che è un vantaggio per chi ha in mente qualcosa di particolare. Sebbene gli utenti iOS non utilizzino il software P2P quanto gli utenti desktop, l’opzione è comunque presente.

Per quanto riguarda la conservazione dei registri delle vostre attività VPN, VyprVPN è molto chiara nella sua politica sulla privacy. Conferma di conservare l’indirizzo IP dell’utente e del server VPN per i primi 30 giorni, ma dopo questo periodo non vengono registrati dati. Anche se questo potrebbe non essere l’ideale per tutti gli utenti, almeno sono aperti e onesti a riguardo nelle loro T&C.

VyprVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
VyprVPN logo

Pro di VyprVPN:

VyprVPN Contro:

6. IPVanish

IPVanish

Se state cercando un modo sicuro e protetto per navigare su Internet con il vostro iPhone o per utilizzare il vostro servizio di streaming preferito, IPVanish potrebbe essere la migliore VPN per voi. Gli utenti possono utilizzare il software P2P e BitTorrent su tutti i suoi server. Tuttavia, non tutte le sue funzioni sono disponibili sui dispositivi iOS.

I piani di IPVanish supportano un’ampia gamma di dispositivi, tra cui iPhone iOS, Android, Windows, Mac, Linux e altri ancora. Come per la maggior parte dei fornitori di VPN, più a lungo ci si iscrive, più il prezzo diventa conveniente. In termini di concorrenza, direi che IPVanish si colloca saldamente nel mezzo quando si tratta di convenienza.

Tutti i piani tariffari utilizzabili sull’app per iPhone includono le seguenti caratteristiche:

  • Garanzia di rimborso di 7 giorni
  • 40.000+ IP condivisi, 1.100+ server, 60+ paesi
  • Larghezza di banda illimitata
  • Crittografia AES a 256 bit
  • Zero registri di traffico
  • 10 dispositivi simultanei
  • Assistenza 24/7
  • Protocolli VPN OpenVPN e L2TP/IPsec

È innegabile che l’applicazione IPVanish per iPhone garantisca una privacy assoluta durante l’utilizzo del dispositivo. Nella loro politica sulla privacy è chiaro che non raccolgono né registrano il traffico, il che per me è una caratteristica essenziale di una VPN. È noto che alcuni fornitori di VPN utilizzano pubblicità nelle loro applicazioni per cercare di ottenere un guadagno extra, ma IPVanish non lo fa.

Quando si avvia l’applicazione per iPhone, si nota un grande pulsante di connessione. Quando si fa clic sul pulsante, ci si connette di default al server migliore. Tuttavia, è possibile modificare questa selezione selezionando il Paese, la città o il server. L’unico aspetto frustrante è che non è possibile cercare una località, ma bisogna scorrere centinaia di opzioni.

Se si selezionano i server dal menu, è possibile cercare città e paesi all’interno dei server offerti. Questo rende il processo molto più semplice e meno dispendioso in termini di tempo. È inoltre possibile controllare il ping e il carico di ciascun server, per ottenere la connessione più veloce possibile per l’utilizzo dell’iPhone.

IPVanish fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
IPVanish Logo

IPVanish Pro:

IPVanish Cons:

More Hosting Reviews...