• Blog
  • Le aziende di hosting web più veloci (2022)

Le aziende di hosting web più veloci (2022)

La velocità di un sito web è fondamentale per il suo successo. I tempi di caricamento delle pagine influiscono sull’esperienza dell’utente, inducendo i visitatori a fuggire se un sito web non si carica entro 3 secondi.

Dietro ogni sito web c’è una società di web hosting che influisce sulle prestazioni del sito. Se avete scelto un host web decente che offre server veloci e ottime prestazioni, non dovreste avere problemi con il vostro sito web.

Tuttavia, trovare una società di web hosting veloce può essere difficile, vista la vastità del mercato. Ogni host web sostiene di offrire le migliori velocità, quindi abbiamo deciso di prendere in mano la situazione. Ci siamo iscritti alle aziende di web hosting più veloci per testarle davvero, fornendovi un resoconto onesto di come sono realmente.

Ecco le aziende di web hosting più veloci del 2022.

Indice dei contenuti

I 6 host web più veloci

Sono arrivati i risultati dei test di velocità per la società di web hosting più veloce! Abbiamo analizzato 30 dei migliori host web condivisi al mondo, effettuando test continui a intervalli di 15 minuti, eseguendo milioni di controlli fino ad oggi. Si tratta di test reali delle prestazioni web, in cui il sistema di monitoraggio delle prestazioni scarica l’intera pagina web da un browser Chrome reale.

Ciò significa che i tempi di risposta sono molto precisi rispetto a come gli utenti reali percepiranno le prestazioni del vostro sito web su un determinato host web.

Ognuno di questi 5 top host web offre prestazioni fantastiche per il prezzo, il che li rende una soluzione conveniente per ospitare un sito web veloce. La media dei tempi di caricamento di tutti i 30 web host è stata di 2,72 secondi, con Bluehost che è stato il più veloce con 932 ms, mentre i web host più lenti testati hanno raggiunto i 5-6 secondi. ahi! Continuate a leggere per scoprire perché la velocità dei siti web è importante, capire la metodologia di test utilizzata e vedere i risultati completi dei 30 host web testati.

Tra le 30 aziende di web hosting più veloci, di seguito riportiamo le 5 migliori. Sono tutti sotto i 4 dollari al mese per i piani introduttivi, e offrono ottime prestazioni per il prezzo. Si tratta di pochi centesimi al giorno per ospitare uno degli host web più veloci al mondo! Non si può davvero sbagliare con nessuno di loro.

1. Nexcess (il miglior host web più veloce)

Pur essendo un marchio di hosting meno conosciuto, Nexcess è in realtà gestito da Liquid Web e offre alcuni dei migliori web hosting a un prezzo accessibile. L’azienda esiste dal 2000 e oggi offre cinque centri dati in tutto il mondo, in Australia, Stati Uniti e Regno Unito.

Offrendo una vasta gamma di servizi di hosting, tra cui hosting Magento gestito, hosting WooCommerce, hosting WordPress, cloud hosting e altro ancora, Nexcess è un host web forte da tenere d’occhio. Tutti i loro servizi vantano caratteristiche che velocizzano il vostro sito web, tra cui gli aggiornamenti del core, il CDN Nexcess, la compressione delle immagini e il caricamento pigro.

Utilizzando lo strumento di performance di GTMetrix, ho analizzato il mio sito web ospitato con Nexcess. L’hosting del vostro sito web con Nexcess vi fa ottenere il grado A di GTmetrix, con una valutazione delle prestazioni del 91%.

Secondo il loro strumento di performance, il mio sito web viene caricato completamente in 1,6 secondi, ben al di sotto dei 3 secondi che un sito web dovrebbe caricare.

I piani di hosting WordPress gestiti partono da soli 9,50 dollari al mese, su base mensile, rendendo Nexcess non solo la società di web hosting più veloce, ma anche incredibilmente conveniente.

2. Bluehost

bluehost discounts offers pricing

Bluehost è stato incoronato l’host web più veloce per il 2022, e a ragione! L’azienda si colloca tra i 20 più grandi web host del mondo, con una crescita costante della base di clienti anno dopo anno sulla sua famosa piattaforma di web hosting condiviso.

Bluehost offre quello che noi consideriamo il miglior piano di hosting condiviso sul mercato, con un’ottima interfaccia, una configurazione semplice per essere online in pochissimo tempo e prestazioni sempre veloci a supporto di tutto ciò.

Ho ospitato personalmente decine e decine di siti web su Bluehost e onestamente li consiglierei a chiunque: familiari, amici e, naturalmente, a tutti voi! Si tratta di una piattaforma di web hosting fenomenale.

Piano di base Bluehost: A partire da 2,95 dollari al mese (con rinnovo a 7,99 dollari al mese), Bluehost offre 50 GB di spazio di archiviazione SSD, larghezza di banda non misurata, un certificato SSL gratuito, 1 dominio, 5 domini parcheggiati, fino a 25 sottodomini e 5 caselle e-mail. Iscriviti oggi e scopri perché Bluehost è il miglior host web in circolazione!

3. SiteGround

SiteGround è noto per la sua piattaforma di web hosting veloce e sicura. Affidata da quasi 2 milioni di proprietari di domini, la piattaforma affidabile e conveniente di SiteGround offre tutto ciò di cui avete bisogno in un host web.

Anche l’assistenza è una delle migliori del settore, con un supporto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 tramite telefono, chat o sistema di ticketing. Offrono un’esclusiva promessa di “non attesa” per i loro servizi telefonici e di chat, per darvi una risposta rapida a qualsiasi domanda relativa all’hosting del vostro sito web.

SiteGround è così attento alla velocità, infatti, che ha creato un plugin di ottimizzazione delle prestazioni di livello mondiale, specificamente configurato per aumentare la velocità del vostro sito web WordPress sulla sua piattaforma di hosting.

Il plugin SG Optimizer è gratuito e contiene potenti funzioni di caching, compressione e ottimizzazione delle immagini e vanta un incredibile aumento di velocità tra il 20 e il 500 per i siti web WordPress ospitati su SiteGround!

Piano SiteGround StartUp: A partire da soli 6,99 dollari al mese, scontati da 14,99 dollari al mese, il piano introduttivo di SiteGround è perfetto per ospitare un singolo sito web che può facilmente ospitare fino a 10.000 visite mensili.

Inoltre, tutti i piani di SiteGround sono dotati di alcune incredibili funzionalità in bundle, tra cui un costruttore di siti web gratuito, sicurezza SSL e HTTPS gratuita, CDN Cloudflare gratuito, backup giornalieri gratuiti, account e-mail gratuiti e altro ancora!

4. Hosting InMotion

InMotion Hosting si dedica alle prestazioni, utilizzando unità a stato solido (SSD), l’ultima versione di PHP 7 e un sistema di caching del server sviluppato dai propri ingegneri per ottimizzare i propri server. Per garantire la massima velocità, InMotion Hosting testa costantemente le prestazioni da 35 sedi negli Stati Uniti e da altre 46 sedi strategicamente distribuite in tutto il mondo.

Questi risultati dei test di velocità assicurano che qualsiasi rallentamento della rete venga prontamente affrontato, regolando costantemente i loro server e il sistema di caching per darvi il web hosting più veloce possibile. I loro centri dati sono all’avanguardia e dispongono di server ad alte prestazioni con Linux di classe enterprise.

Come se non bastasse, InMotion Hosting offre ai clienti anche l’opzione Max Speed Zone, in cui i clienti possono scegliere tra più sedi di data center. Selezionando il centro dati più vicino alla posizione dei visitatori del vostro sito web, noterete tempi di caricamento più rapidi rispetto alla concorrenza che utilizza un unico centro dati.

I vantaggi dell’hosting includono la migrazione gratuita del sito web dal vecchio host più lento, un comodo installatore di applicazioni in un solo clic con oltre 400 delle applicazioni più popolari del web, tra cui: WordPress, Drupal, Joomla, phpBB, SquirrelMail, CubeCart, OpenCart, osCommerce, Presta Shop, Zen Cart, Moodle, Soholaunch e altro ancora! Inoltre, ogni piano di web hosting viene fornito con cPanel gratuito e un dominio gratuito per il lancio del vostro sito.

Piano di hosting aziendale InMotion: A partire da soli 3,99 dollari al mese, con piani di hosting WordPress ultraveloce a partire da 4,99 dollari al mese. Potete provare con fiducia InMotion Hosting, che offre una garanzia di soddisfazione del 100%, leader del settore, con una garanzia di rimborso di 90 giorni per i piani di 6 mesi e oltre.

5. HostGator

hostgator vs godaddy

HostGator è uno dei principali rivali degli altri host presentati e le sue prestazioni e la sua offerta di host condivisi sono in grado di competere con GoDaddy e Bluehost.

Il motivo principale per cui sceglieremmo HostGator è se avessimo intenzione di espanderci all’hosting VPS, in quanto HostGator ha prestazioni VPS superiori a GoDaddy e Bluehost, come rivelato di seguito nel test VPS più veloce. I loro piani di hosting sono simili a quelli di Bluehost, ma Bluehost li supera in velocità, facilità d’uso e supporto, come si vede nel testa a testa tra Bluehost e HostGator.

Piano HostGator Hatchling: A partire da 2,75 dollari al mese (con rinnovo a 6,95 dollari al mese) si ottiene una larghezza di banda non misurata, un certificato SSL gratuito, una garanzia di uptime del 99,9% straordinariamente affidabile, una certificazione SSL e indirizzi e-mail illimitati. Pensate di dover passare a una soluzione VPS? Considerate HostGator come alternativa a Bluehost.

6. GoDaddy

GoDaddy è uno degli host web e delle società di registrazione di domini più conosciuti al mondo. L’azienda si è fatta un nome nel mondo dell’hosting per le piccole imprese, con pacchetti e piani che si rivolgono sia alle startup che alle aziende consolidate.

Ad oggi, GoDaddy conta 18 milioni di clienti in tutto il mondo, con oltre 77 milioni di nomi di dominio in gestione. Nel 2005 GoDaddy è diventato il più grande registratore di nomi di dominio al mondo e, recentemente, nel 2018, GoDaddy è diventato il più grande host web al mondo.

Per ottenere un numero così elevato di clienti, è necessario un prodotto eccellente che piaccia alla gente. GoDaddy ci è riuscito, con un hosting sempre veloce, un’assistenza eccezionale e una linea di prodotti in bundle molto semplice da usare.

Piano economico di GoDaddy: A partire da 2,49 dollari al mese (con rinnovo a 7,99 dollari al mese), GoDaddy offre un’assistenza pluripremiata, 100 GB di spazio di archiviazione, larghezza di banda non misurata, e-mail aziendale gratuita per il primo anno e un dominio gratuito se si sottoscrive un piano annuale. Se state cercando una soluzione all-in-one per semplificare le cose, iscrivetevi a GoDaddy.

L'elenco completo dei 30 provider di hosting web più veloci

I tempi medi di caricamento di ciascun host web nelle sedi di test geograficamente distribuite del nostro test continuo sono riassunti di seguito.

Web HostAvg Response Time (seconds)
Bluehost0.93
SiteGround1.04
InMotion Hosting1.17
HostGator1.59
GoDaddy1.64
Site51.83
NameCheap1.98
HostMetro2.07
WebHostingPad2.15
LunarPages2.27
DreamHost2.32
iPage2.50
1&1 Hosting2.55
FatCow2.58
HostPapa2.64
MidPhase2.65
GreenGeeks2.74
WebHostingBuzz2.68
Arvixe2.84
WestHost2.89
WebHostingHub3.14
Web Hosting Geeks3.33
Hosting243.34
A Small Orange3.36
HostMonster3.44
Big Rock3.70
Network Solutions4.06
JustHost4.82
Web Hosting Hub5.73
A2 Hosting5.86

L'ottimizzazione delle prestazioni del sito web è importante

La prima impressione è tutto, e nel mondo di oggi, guidato dalla velocità, i tempi di caricamento delle pagine del vostro sito web sono importanti. Quanto tempo aspettate il caricamento di un sito web prima di sentirvi frustrati? A che punto si abbandona un sito web per problemi di velocità e prestazioni e si visita un concorrente con tempi di risposta migliori? Si pensi a queste statistiche sconfortanti[1]:

  • Un ritardo di 1 secondo nella velocità del sito web riduce la soddisfazione dei clienti del 16%.
  • Un ritardo di 1 secondo può comportare una riduzione del 7% delle conversioni.
  • Il 47% dei consumatori si aspetta che un sito web venga caricato in 2 secondi o meno.

Quanto è veloce il caricamento del vostro sito web? Il vostro host web vi sta rallentando? Il passaggio a un’azienda di hosting più veloce potrebbe aumentare la soddisfazione dei clienti, ottenendo più conversioni e facendovi guadagnare di più?

La velocità dell'hosting web è il nuovo standard

Solo pochi anni fa il tempo di attività e l’affidabilità di un’azienda di hosting erano i parametri chiave su cui basare la propria decisione di acquisto.

Oggi, quasi tutti gli host web hanno un qualche tipo di garanzia di uptime SLA; in genere vantano una statistica di uptime del 99%. La velocità di caricamento del vostro sito web non è importante solo per la soddisfazione dei clienti e per proteggere le conversioni e le entrate del sito, ma è essenziale anche per il posizionamento su Google.

Dal 2010 Google ha chiarito che la velocità dei siti web è un fattore chiave per il posizionamento nelle ricerche sul web.[2]. È innegabile che la velocità di un sito web sia importante.

Chi è l'host web più veloce?

Una delle domande più frequenti che riceviamo è: qual è l’host web più veloce? Se si esamina il materiale di marketing di un particolare host Web, ci si potrà vantare della velocità della rete, delle prestazioni dei dischi SSD e della potenza di elaborazione della CPU del server.

Ma, come tutti sappiamo, non bisogna fidarsi della loro parola! Ci siamo quindi rimboccati le maniche e abbiamo fatto un’analisi indipendente da parte di terzi per determinare una volta per tutte chi è il provider di web hosting più veloce del 2022.

Per dare il via a questa recensione delle prestazioni abbiamo compilato un elenco delle più popolari società di web hosting condiviso e le abbiamo ristrette ai 30 migliori provider di web hosting presenti oggi sul mercato. Abbiamo quindi stabilito una metodologia di test per determinare chi è l’host web più veloce.

Metodologia di test

Utilizziamo Dotcom-Monitor, una  e ha analizzato tutti i 30 host Web utilizzando un download a pagina intera nell’ultima versione del browser Chrome. Questo metodo sintetico di test ha raccolto le analisi degli utenti finali sulla velocità e sulle prestazioni delle pagine, da più sedi in tutto il mondo. Gli avvisi diagnostici sono stati impostati in modo da poter analizzare sia la rete che il codice della pagina web per determinare il colpevole di eventuali interruzioni o rallentamenti che potrebbero verificarsi durante i nostri test.

Oltre alla semplice velocità di caricamento della pagina, abbiamo monitorato gli elementi lenti e mancanti e tutti i colli di bottiglia delle prestazioni, analizzando poi i dati tramite grafici a cascata e rapporti di drilldown a livello di elemento generati da Dotcom-Monitor.

Dotcom-Monitor dispone anche di una serie di opzioni di configurazione DNS per il monitoraggio. Abbiamo scelto la modalità di risoluzione DNS TTL Cached  perché emula al meglio l’esperienza di un utente reale.

Abbiamo stabilito che i nostri risultati iniziali di benchmark sarebbero stati ottenuti in un periodo di test di 2 settimane. Il monitoraggio è stato impostato con un intervallo di 15 minuti per questo periodo di tempo. Questo ha generato oltre 1.300 controlli per sito web su ogni host web, per un totale di oltre 40.000 speed test eseguiti! Questi dati sono stati poi mediati per ottenere i tempi di caricamento di ciascun host web.

Dal momento del test iniziale delle prestazioni, abbiamo stabilito che con i cambiamenti dei piani, il degrado e gli aggiornamenti dell’hardware dei server e i cambiamenti dei modelli di business, era importante eseguire continuamente test e riportare i risultati in questa pagina. Abbiamo continuato a effettuare il test con un intervallo di 15 minuti e ora aggiorniamo mensilmente l’elenco dei provider di web hosting più veloci.

Trovare il piano di hosting condiviso più veloce

Esistono molti tipi di host web, tra cui condiviso, VPS, cloude dedicato ospiti. Per questo test abbiamo preso in considerazione i migliori provider di hosting condiviso, poiché la maggior parte del mercato dell’hosting è costituito da host web condivisi.

Un servizio di web hosting condiviso gestisce più siti web dallo stesso server web. Questo è spesso il modo più conveniente per ospitare un sito web. Tuttavia, le opzioni di hosting condiviso più economiche hanno spesso problemi di prestazioni, che si traducono in un sito web lento.

Per risolvere il problema, abbiamo iniziato a fare dei test per trovare l’host web più veloce nel mercato condiviso. Per saperne di più sull’hosting condiviso, visitate il nostro pagina di hosting condiviso. Se state cercando di passare dall’hosting condiviso, la cosa migliore è un VPS. Scoprite chi vince come VPS più veloce nei risultati del test qui sotto.

Le migliori offerte sull'hosting condiviso

Abbiamo negoziato tariffe speciali con alcuni dei migliori host condivisi del settore. Il nostro miglior consiglio per l’hosting condiviso entry-level, nonché l’host web più veloce nei nostri test, è Bluehost. Il nostro speciale Sconto coupon Bluehost porta il prezzo standard di 7,99 dollari al mese a soli 2,95 dollari al mese!

Se siete alla ricerca di un livello superiore, SiteGround è il nostro consiglio di secondo livello. Il nostro Codice promozionale SiteGround riduce fino al 70% il prezzo standard, a seconda del piano selezionato.

WPEngine è la nostra migliore raccomandazione per l’hosting WordPress condiviso, tipicamente orientato alle aziende consolidate che cercano di crescere e scalare il loro traffico internet. Siamo in grado di offrire 3 mesi gratuiti con i nostri Coupon WPEngine e il risparmio con l’opzione di pre-pagamento annuale.

Confronto tra i fornitori di hosting VPS più veloci

Un Virtual Private Server (VPS) è un server virtuale venduto da una società di web hosting che può ospitare un sito web, un’applicazione web o essenzialmente qualsiasi software che possa essere eseguito sul sistema operativo (OS) utilizzato da quella macchina virtuale.

L’hosting VPS è simile all’hosting dedicato, ma è definito da un software, anziché da un server fisico. In generale, i server virtuali sono molto più facili da creare e gestire rispetto ai server di hosting dedicati. L’hosting VPS è in genere molto più veloce dell’hosting condiviso, in quanto offre una maggiore allocazione delle risorse e minori vincoli di prestazioni imposti da altri abbonati sullo stesso server di hosting.

Abbiamo applicato la stessa analisi a 10 dei principali provider di hosting VPS e abbiamo trovato i seguenti risultati:

VPS HostSpeedRAMCPUSSDBandwidthPrice/month*
Liquid Web0.432GB2x40GB5TB$59.00
InMotion Hosting0.934GBdistrubuted**75GB4TB$29.19
HostGator0.982GB2x120GB1.5TB$29.95
Bluehost VPS service1.142GB2x30GB1TB$19.99
DreamHost1.481GB1x30GBUnlimited$13.75
GoDaddy1.671GB2x40GBUnmetered$17.99
Hostwinds1.821GB1x30GB1TB$5.50
TMDHosting1.922GB2x40GB3TB$19.97
1&12.551GB1x50GBvery low***$4.99
OVH2.932GB1x20GBvery low***$3.35

La media delle 10 società di hosting VPS è stata di 1,59 secondi, quasi il 42% più veloce dei risultati dell’hosting condiviso.

Le pagine web testate su entrambi gli host condivisi e VPS erano molto leggere, quindi la discrepanza tra le opzioni di hosting condiviso e VPS è molto probabilmente ancora maggiore, se si considera un sito web più pesante che riceve traffico regolare o un’applicazione sottoposta a un carico maggiore, come un carrello della spesa durante una promozione per le festività natalizie.

È stato interessante notare che i provider di hosting VPS a prezzi scontati avevano una larghezza di banda limitata e comportavano tempi di caricamento più lenti rispetto a molti degli host condivisi testati. Qui si ottiene ciò che si paga.

L'host VPS più veloce - Liquid Web

Dati i dati sulle prestazioni dei VPS raccolti, Liquid Web è stato il chiaro vincitore come host web VPS più veloce, ed è la nostra soluzione VPS numero 1 consigliata, per molto altro che la sua velocità.

Assistenza USA: Liquid Web ha sede a Lansing, nel Michigan, dove gestisce la maggior parte dell’assistenza. Ciò significa che i rappresentanti dell’assistenza sono veri, statunitensi e lavorano per la società Liquid Web, non per alcuni appaltatori offshore con accesso limitato all’infrastruttura del server.

Centri dati di qualità superiore: I datacenter di Liquid Web si trovano a Lansing, MI (Stati Uniti-Centrale), Phoenix, AZ (Stati Uniti-Ovest) e Amsterdam, NL (UE-Centrale). Nei suoi centri dati ha oltre 25.000 server che alimentano oltre 30.000 clienti. Questi centri dati principali sono di proprietà e gestione privata, con tecnici di livello 3 in loco 24/7/365 per risolvere rapidamente qualsiasi problema. Questo è un enorme valore aggiunto rispetto agli altri host condivisi e ai fornitori di VPS scontati che affittano lo spazio del server da un centro dati pubblico. Nessuna condivisione della larghezza di banda con altre aziende: Liquid Web controlla il 100% del throughput dalle sue linee Tier-1 ai suoi data center privati.

Sicurezza di livello aziendale: Oltre alle telecamere di sicurezza che rilevano il movimento e al cemento armato monitorato da personale di sicurezza a contratto, Liquid Web ha ottenuto la certificazione HITECH, offrendo un hosting conforme alla normativa HIPAA. Le loro configurazioni di rete e la loro sicurezza tecnica sono di gran lunga superiori a quelle di altri fornitori di VPS che ho utilizzato, offrendo la massima tranquillità per l’hosting di qualsiasi dato sensibile.

Tuttavia, come sicuramente avrete notato, Liquid Web è l’host VPS più costoso tra quelli elencati in questo test. Sebbene sia per una buona ragione – sono semplicemente i migliori e i più veloci VPS in circolazione – potrebbero far lievitare un po’ troppo il vostro budget, soprattutto se siete agli inizi con l’hosting VPS. In questo caso, vi invitiamo a saperne di più sull’hosting VPS.

Tipi di hosting

Hosting in cloud

Il cloud hosting, noto anche come cloud computing, è un ambiente di hosting condiviso in cui le risorse del server possono essere fornite su richiesta.

Ciò consente agli utenti di scalare le risorse del server in base all’aumento del traffico sul proprio sito web o all’aumento del carico del server sulle proprie applicazioni web.

Il cloud hosting è tipicamente utilizzato dalle imprese per costruire applicazioni web scalabili con un’infrastruttura IT minima e con spese minime all’avvio. Gli host cloud sono estremamente veloci, poiché utilizzano risorse massicce distribuite su larga scala. Per saperne di più fornitori di cloud hosting.

Hosting dedicato

L’hosting dedicato consente al proprietario di un sito web di affittare un intero server, senza la necessità di condividere le risorse con altri. Ciò consente il pieno controllo del sistema operativo, dell’hardware e dell’utilizzo delle risorse, con un conseguente elevato livello di personalizzazione e ottimizzazione del vostro sito web.

Se il server è adeguatamente configurato in base alle vostre esigenze, si può ottenere una velocità incredibile. L’hosting dedicato, tuttavia, è spesso molto costoso e quindi è tipicamente riservato alle grandi organizzazioni con un elevato traffico sul proprio sito web.

Hosting WordPress

WordPress è di gran lunga il framework per siti web più popolare, con oltre 60 milioni di siti web che oggi utilizzano la piattaforma.

Sebbene quasi tutti i provider di hosting condiviso possano essere facilmente configurati per ospitare un sito web WordPress, le prestazioni del vostro sito web sul sistema condiviso possono variare. Esistono diverse società di hosting specializzate nell’hosting di WordPress, i cui server sono configurati per fornire l’hosting web più veloce per i siti web WordPress.

Il vantaggio principale di questi servizi di hosting sono le prestazioni pronte per l’uso e il supporto premium, in modo che possiate facilmente mettere online il vostro sito web WordPress, fornendo pagine veloci e ottimizzate ai vostri visitatori. Per saperne di più hosting WordPress gestito.

L'host WordPress più veloce - WP Engine

WP Engine è di gran lunga l’hosting di siti web per WordPress più veloce che abbiamo mai incontrato. Offrono un hosting di livello aziendale, completamente gestito e ottimizzato per il framework WordPress.

L’azienda ha stretto partnership con Amazon Web Services (AWS) e Google Cloud Platform (GCP), che forniscono una piattaforma di hosting incredibilmente veloce e altamente scalabile. WP Engine dispone di un sistema di sicurezza di altissimo livello, che avvisa in tempo reale di eventuali minacce.

Il sistema di caching proprietario, EverCache, opera in tandem con una Content Delivery Network (CDN) mondiale per mantenere le prestazioni, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, da qualsiasi punto del mondo in cui il sito è accessibile. Anche l’assistenza, che ha sede in Texas, negli Stati Uniti, è di prim’ordine.

Piano di avvio di WP Engine: A partire da 35 dollari al mese, otterrete un hosting WordPress incredibilmente veloce, adatto a circa 25.000 visite al mese, 50 GB di larghezza di banda, supporto CDN e SSL, migrazioni gratuite da un altro host web e test di performance delle pagine e suggerimenti di ottimizzazione proprietari.

Se avete il budget necessario per WP Engine, ve lo consigliamo al 100% per l’hosting del vostro sito WordPress, ma se 35 dollari al mese non vi bastano, vi consiglio di iniziare con un’opzione di hosting condiviso più economica: GoDaddy, Bluehost o HostGator, come indicato sopra nei risultati degli host più veloci.

Note a piè di pagina

^ TTL Cached significa che la cache NS formata durante il monitoraggio delle attività precedenti (cache del dispositivo) sarà inizialmente utilizzata per il monitoraggio. Se nella cache del dispositivo non è presente l’indirizzo necessario, viene effettuata una ricerca automatica dell’indirizzo presso il server DNS locale.

^Si può notare che molti altri siti di recensioni di web hosting mostrano tempi di risposta significativamente più bassi degli stessi web host, rispetto ai nostri risultati. Questo perché stanno testando il tempo di risposta del server, che è essenzialmente un ping del server web. Questo test di ping misura il tempo necessario per inviare il messaggio dall’host originale al server di destinazione e viceversa. Google definisce il tempo di risposta ottimale per il ping pari a 200 ms o inferiore.[3], ma questa è solo una piccola parte delle prestazioni di un server web. Questa metrica può essere importante per Googlebot, ma non coglie il senso della vera esperienza dell’utente. Ad esempio, si potrebbe avere un host Web situato vicino all’host di test, che restituisce un tempo di ping estremamente veloce. Tuttavia, il server potrebbe essere dotato di hardware vecchio e software obsoleto, con conseguenti tempi di caricamento delle pagine web molto lenti per l’utente finale. Il server potrebbe inizializzare la connessione molto rapidamente, ma caricare un sito web molto lentamente per l’utente finale. Ai fini di questo test e di questa analisi, abbiamo utilizzato il download di una pagina completa da un browser web reale (Chrome), in modo che i risultati siano calcolati sui tempi di risposta del “mondo reale”, proprio come i visitatori del vostro sito web sperimenterebbero il vostro sito su un determinato host. A nostro avviso, il tempo di risposta in un browser reale è molto più importante di un test ping da server a server (e sono sicuro che i visitatori del vostro sito web saranno d’accordo!).

* ^Tenete presente che alcuni di questi prezzi di hosting VPS sono tariffe promozionali introduttive. Assicuratevi di controllare la stampa fine delle opzioni più economiche per comprendere correttamente i termini della promozione e il vostro tasso di rinnovo effettivo dopo la scadenza del periodo di sconto.
** ^L’hosting InMotion ha un metodo molto particolare di allocazione delle CPU virtuali. Distribuiscono dinamicamente il carico tra i core della CPU sbloccati, consentendo un’elaborazione simultanea più rapida rispetto a una configurazione a 1 o 2 core.
*** ^Sia OVH che 1&1 offrono un throughput di banda molto basso, rispetto ad altri host VPS di alto livello. Se state cercando di iniziare con un VPS economico, sono l’opzione consigliata, tuttavia le prestazioni possono essere peggiori della maggior parte delle opzioni di hosting condiviso descritte in questo articolo.

Riferimenti

1. ^ gomez.com, akamai.com, neilpatel.com
2. ^ https://webmasters.googleblog.com/2010/04/using-site-speed-in-web-search-ranking.html
3. ^ https://developers.google.com/speed/docs/insights/Server

Related Posts: