Le 6 migliori VPN gratuite per Mac (2022)

last updated

Luglio 27, 2022

written by

admin

Con la continua espansione di Internet, sempre più persone cercano di proteggere la propria privacy. Le reti private virtuali (VPN) sono un modo eccellente per proteggere la vostra privacy online. In questa guida vi svelerò le migliori VPN gratuite per computer Mac.

CONSIGLIATO

NordVPN logo

La migliore VPN per una gamma completa di funzioni

Windscribe Logo

La migliore VPN per Internet Kill Switch

ProtonVPN logo

La migliore VPN per larghezza di banda illimitata

Hotspot Shield logo

La migliore VPN per il protocollo Catapult Hydra

Hide.Me Logo

La migliore VPN per la crittografia AES-256

Perché vi serve la migliore VPN gratuita per il vostro Mac

I dispositivi Apple sono noti per le loro caratteristiche di sicurezza. In base all’esperienza, molti utenti Mac spesso ritengono di essere al sicuro da malware e violazioni della sicurezza e non hanno bisogno di fare il passo più lungo della gamba utilizzando una rete privata virtuale. La verità è che macOS non fornisce una crittografia completa del traffico Internet e non impedisce al provider di servizi Internet (ISP) di tracciare la vostra attività online. È per questo motivo che consiglio vivamente di utilizzare una VPN se avete un dispositivo Mac.

Ho fatto il lavoro duro per voi e ho analizzato le capacità dei diversi servizi VPN all’interno dell’ecosistema macOS, compresa la loro compatibilità con le funzioni di sicurezza e le politiche sulla privacy di Apple. Oltre a verificare la compatibilità, ho preso in considerazione la velocità di connessione delle diverse VPN, le funzionalità aggiunte e altro ancora.

1. NordVPN

Anche se NordVPN non è gratuito, offre una garanzia di rimborso di 30 giorni, che consente di provarlo gratuitamente per 30 giorni effettivi. Inoltre, consiglio sempre di scegliere una VPN a pagamento, in quanto più sicura e completa. NordVPN è una delle opzioni più economiche in circolazione e quindi consiglio sempre di seguire questa strada se il vostro budget lo consente.

Conosciuta per la sua politica zero-log e per la sua funzione Onion Over VPN, NordVPN è tra i marchi VPN leader nel mondo. Con sede a Panama, NordVPN dispone di 5.400 server in 59 Paesi con oltre 5.000 indirizzi IP. I test condotti su NordVPN non hanno evidenziato alcuna perdita di privacy. Anche la velocità è affidabile e veloce.

Mentre la maggior parte dei fornitori di VPN offre cinque o meno connessioni simultanee attraverso le proprie reti, NordVPN offre accesso a sei connessioni simultanee sulla propria rete.

NordVPN offre anche un’opzione IP dedicato per chi cerca una connessione VPN di livello superiore.

Altre ottime caratteristiche di NordVPN sono la funzione kill switch, che vi disconnette automaticamente da internet se la connessione non è stabile. I lettori abituali sapranno che sono un grande fan della funzione “kill switch”! In questo modo si garantisce che l’ISP locale non tracci la vostra attività online anche in caso di interruzione di Internet.

NordVPN

Completo

NordVPN è un servizio VPN completo che include torrenting e giochi. Inoltre, funziona anche in Cina. La copertura di NordVPN in tutto il mondo è ampia. È possibile utilizzare NordVPN per accedere a contenuti geo-bloccati da qualsiasi luogo del mondo. La funzione di selezione intelligente consente di aggirare facilmente i blocchi geografici. La funzione di selezione intelligente rileva automaticamente i server ottimali che possono servire al meglio l’utente e passa automaticamente da un server all’altro, garantendo una velocità costante e un’esperienza di streaming senza interruzioni.

Sicurezza

NordVPN è dotato di varie caratteristiche di sicurezza che lo rendono una scelta solida. Ad esempio, tutte le vostre attività online sono protette da una crittografia a 256 bit. La rigorosa politica “no-logs” garantisce che NordVPN non conservi alcuna delle vostre informazioni.

Utilizzando NordVPN, sarete automaticamente protetti da siti sospetti e malware grazie alla funzione CyberSec. L’aspetto positivo è che finalmente non sarete più interrotti da fastidiosi annunci pubblicitari. Poiché l’architettura della VPN è costruita con server offuscati, tutta la vostra attività su Internet viene camuffata ed è quasi impossibile per i tracker notare che state utilizzando una VPN.

Su App Store, NordVPN ha un punteggio di 4,6 su 5 con oltre 59.000 valutazioni. Vale la pena notare che per un utilizzo a lungo termine, NordVPN non è gratuito. Tuttavia, è disponibile un’opzione di prova gratuita di 30 giorni. È possibile optare per la prova per i primi 30 giorni con garanzia di rimborso.

NordVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
NordVPN logo

Pro di NordVPN:

NordVPN Contro:

2. Windscribe

Windscribe è il mio secondo fornitore di servizi VPN disponibile gratuitamente per gli utenti Mac. L’edizione gratuita di Windscribe offre fino a 10 posizioni di server VPN. I server offrono attività di torrenting e P2P, ma non sono affidabili per lo streaming.

WindScribe

Windscribe VPN è dotato di una funzione Internet Kill Switch che interrompe automaticamente la connessione a Internet in caso di instabilità o disconnessione.

Ogni mese gli utenti hanno accesso gratuitamente a 10 GB di larghezza di banda. La politica di registrazione di Windscribe garantisce privacy e sicurezza, rendendola affidabile rispetto ad altri provider VPN gratuiti per Mac. Windscribe offre 5 GB aggiuntivi di larghezza di banda agli utenti che condividono un post sul servizio VPN su Twitter. Così facendo, in totale, avrete 15 GB di larghezza di banda gratis.

Windscribe fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
Windscribe Logo

Windscribe Pro:

Windscribe Cons:

3. ProtonVPN

Con sede in Svizzera, Proton VPN è un’altra opzione popolare tra gli utenti Mac. Proton VPN è unica perché offre una larghezza di banda illimitata – cosa molto rara per le VPN gratuite!

Attualmente, Proton VPN dispone di oltre 1.200 server in 55 Paesi. Tuttavia, gli utenti gratuiti hanno accesso solo a tre server: Stati Uniti, Giappone e Paesi Bassi.

Oltre a navigare sui siti web preferiti, è possibile effettuare comodamente lo streaming da vari siti, tra cui BBC iPlayer, Netflix e Hulu, mantenendo la propria privacy online.

Sicurezza

Le caratteristiche di sicurezza di ProtonVPN sono eccellenti per una VPN gratuita. La VPN è protetta da una crittografia di livello militare. Il vostro traffico Internet è crittografato utilizzando la crittografia AES a 256 bit e scegliendo tra L2TP/IPSec o IKEv2/IPSec per garantire la sicurezza dei vostri dati. Inoltre, è caratterizzato da una rigorosa politica di assenza di log, il che significa che nessuna delle vostre attività o dati online viene memorizzata o condivisa altrove. Gli utenti di Mac potranno inoltre navigare senza annunci e interruzioni, grazie all’adblocker integrato.

Vale la pena ricordare che la versione gratuita di ProtonVPN su Mac può accedere solo ai siti web geo-bloccati disponibili in tre Paesi: Stati Uniti, Giappone e Paesi Bassi. Il piano gratuito non prevede connessioni simultanee, per cui si è limitati a utilizzare un solo dispositivo alla volta. Inoltre, la velocità di connessione per lo streaming, in particolare per i video di alta qualità (HD), può essere lenta.

Compatibilità

In termini di compatibilità, la VPN gratuita di Proton supporta Sierra 10.12, High Sierra 10.13, Mojave 10.14 e Big Sur 11. Proton VPN può essere utilizzato anche su Mac 10.9.5.

ProtonVPN fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
ProtonVPN logo

ProtonVPN Pro:

ProtonVPN Contro:

4. Hotspot Shield

Hotspot Shield è un’applicazione per Mac facile da usare, progettata per proteggere la vostra identità online. La VPN è dotata del protocollo Catapult Hydra, che migliora la latenza e la velocità di connessione. Questa caratteristica è rara tra le VPN gratuite.

Il piano gratuito di Hotspot Shield vi limita a un server negli Stati Uniti. Nella versione gratuita, lo streaming è limitato a 500 MB di dati al giorno. Inoltre, non è possibile sbloccare HBO GO, Amazon Prime Video o Netflix US. Tuttavia, è possibile accedere ai componenti aggiuntivi di Kodi e ai video di YouTube geo-bloccati. Quando ho provato ad accedere a siti di streaming come Netflix, è comparsa una parete di pagamento premium che richiedeva di aggiornare la versione per accedere ai servizi di streaming.

Durante le ore di punta, la velocità di connessione potrebbe essere più bassa, poiché gli utenti gratuiti si appoggiano allo stesso server.

Un vantaggio di Hotspot Shield VPN è che fornisce un alto livello di protezione nella versione gratuita, simile a quella dell’abbonamento a pagamento. La crittografia di livello militare garantisce l’anonimato della vostra attività online e l’impossibilità di accedere ai vostri dati o di tracciarli. Inoltre, la VPN ha un kill switch integrato che vi disconnette automaticamente da Internet in caso di guasto del server.

Una funzione integrata di protezione dalle minacce informatiche blocca i siti web sospetti e vi protegge dalle truffe di phishing o da potenziali minacce informatiche. Sebbene sia una prima linea di difesa efficace contro il malware, vi consiglio di installare un programma anti-malware sul vostro computer.

Hotspot Shield è basato sulla pubblicità. L’informativa sulla privacy afferma che condivide con Google gli identificatori del dispositivo e la posizione approssimativa dell’utente per contribuire alla creazione di annunci mirati. Naturalmente, questo non è l’ideale, ma c’è da aspettarselo da una VPN gratuita, dato che deve guadagnare in qualche modo. Questo è un altro motivo per cui consiglio di scegliere la strada del pagamento.

Il piano gratuito copre solo un dispositivo e non fornisce assistenza dal vivo. Se avete delle domande, dovete accedere alla sezione FAQ e verificare se la vostra domanda ha già ricevuto una risposta in precedenza.

Hotspot Shield è un’opzione popolare nel mercato delle VPN gratuite. L’applicazione Hotspot Shield per Mac è compatibile con Big Sur 11, Catalina 10.15 e Mojave 10.14. High Sierra 10.13 e Sierra 10.12. Costruita con un bel design, la VPN è facile da usare.

Hotspot Basic è il piano gratuito e prevede un limite di banda di 500 MB al giorno. È possibile effettuare lo streaming per circa 30 minuti con 500 MB di dati. Nonostante le poche limitazioni del piano di base, Hotspot Shield ha comunque un’ottima valutazione sull’App Store, pari a 4,5.

Hotspot Shield fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

Pro di Hotspot Shield:

Hotspot Shield Contro:

5. Nascondi.Me

Hide.me VPN è disponibile gratuitamente sul vostro Mac. Il piano base offre cinque sedi di server, tra cui USWest, US East, Canada, Paesi Bassi e Singapore.

Hide.me

La VPN è inoltre dotata di crittografia AES-256 e di una politica di assenza di log. La politica “no-logs” significa che non raccoglie nessuno dei vostri dati.

I 10 GB di dati gratuiti del piano base sono sufficienti per la navigazione, i social media e lo streaming. È possibile effettuare lo streaming in HD e SD da vari siti utilizzando hide.me, tra cui Netflix UK.

La velocità di connessione su Hide.me è discreta. La VPN supporta la condivisione di file P2P. È possibile accedere ai torrent anche con il piano gratuito. Tuttavia, la velocità di torrenting su Hide.me può essere lenta.

Altre caratteristiche di sicurezza di Hide.me VPN includono le funzioni di Split-Tunneling e di protezione dalle fughe di IP. La funzione Split-Tunneling consente di instradare una parte del traffico sulla VPN e il resto attraverso l’ISP locale, mentre la protezione contro le perdite di IP è utile in caso di malfunzionamenti, in quanto mantiene nascosto il vostro IP.

Le versioni di Mac attualmente supportate da Hide.me VPN includono macOS 10.15 e Big Slur 11.

L’applicazione è valutata molto bene su App Store con una media di 4,5 su 5.

Hide.Me fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!
Hide.Me Logo

Hide.Me Pro:

Hide.Me Contro:

6. TunnelBear

Riconosciuto per la sua interfaccia user-friendly, TunnelBear è disponibile gratuitamente anche per i possessori di Mac. L’interfaccia grafica dell’applicazione è accattivante e la sua usabilità è eccellente.

Il piano base consente di accedere a 26 server diversi, il che è impressionante se si considera che altri server offrono opzioni limitate. Anche la velocità è discreta.

In termini di privacy, TunnelBear si colloca ai primi posti in quanto non ha una politica di conservazione dei dati. Il provider non conserva nessuno dei vostri dati. Di conseguenza, nessuno, compreso il vostro ISP o le agenzie governative, può tracciare la vostra attività su Internet.

Quando si parla di VPN gratuite, c’è sempre una fregatura. Una limitazione di TunnelBear è che la versione gratuita consente solo 500 MB di dati al giorno. Potete ricevere gratuitamente 1 GB di larghezza di banda aggiuntiva se segnalate un amico o twittate su TunnelBear.

Sebbene sia possibile effettuare lo streaming su siti come Netflix US e Netflix UK utilizzando TunnelBear, non sarà possibile fare molto con soli 500 MB di larghezza di banda.

TunnelBear supporta diversi macOS, tra cui Sierra 10.12, High Sierra 10.13, Mojave 10.14, Catalina 10.15 e Big Sur 11. Sull’App Store, la valutazione è di 4,6 su 5.

TunnelBear fa al caso vostro?

Iscrivetevi e avrete accesso a contenuti esclusivi, suggerimenti e altro ancora!

TunnelBear Pro:

TunnelBear Cons:

Come impostare una VPN su Mac

Esistono tre modi diversi per installare una VPN sul Mac: l’installazione dell’app VPN, l’utilizzo del software OpenVPN o la configurazione manuale. Il primo metodo è il più semplice.

Installazione tramite un’applicazione VPN per Mac

Questo è il modo più semplice e comune di installare una VPN sul Mac. Non è necessario essere un mago della programmazione per installare un’applicazione VPN.

In questo esempio, utilizzeremo NordVPN per mostrarvi le diverse fasi coinvolte.

  1. Andate sul sito ufficiale del provider VPN, in questo caso NordVPN.
  2. Sulla homepage, nell’angolo in alto a destra, vedrete un pulsante con la scritta Get NordVPN. Fare clic su questo.
  3. In questa pagina, si dovrà scegliere un abbonamento. Di norma, è possibile scegliere tra tre opzioni: un piano mensile, un piano annuale e un piano biennale. Acquistare l’abbonamento VPN.
  4. Prima di procedere all’acquisto, dovrete effettuare il login e registrare i vostri dati.
  5. Utilizzate i dati di login per accedere al vostro account.
  6. Scaricate il file di configurazione di NordVPN per macOS.
  7. Installare NordVPN.
  8. Inserite le credenziali del vostro Mac, compresi nome utente e password.
  9. Accedete al vostro account NordVPN e vi connetterà automaticamente ai server NordVPN.
  10. Ora siete pronti a utilizzare NordVPN.

Seguite questi semplici passaggi per configurare la VPN sul vostro Mac. In caso di problemi durante l’installazione della VPN, è possibile contattare il fornitore del servizio VPN o consultare i tutorial online per ulteriori indicazioni.

VPN per Mac gratuita o a pagamento? Quale opzione scegliere?

Una domanda frequente che ricevo è se scegliere una VPN gratuita o una VPN a pagamento. Alla base di questa domanda c’è la preoccupazione che le VPN gratuite non siano sicure.

Anche se molte persone cercano VPN gratuite, c’è la costante preoccupazione di sapere se le VPN gratuite sono davvero gratuite. Oltre ad avere funzioni limitate, alcune VPN supportano annunci pubblicitari e il loro utilizzo rivela alcune delle vostre informazioni.

In definitiva, non consiglio mai di optare per una VPN gratuita, a meno che non abbiate altra scelta. Non solo ci sono problemi di sicurezza, ma le limitazioni dei dati rendono quasi impossibile godere di una buona esperienza.

Svantaggi dell’utilizzo di VPN gratuite

  • Le VPN gratuite monitorano le vostre attività online
  • I provider vendono i vostri dati a terzi a pagamento
  • Pubblicità pop-up
  • Velocità di internet lenta
  • Protocolli limitati, restrizioni di posizione e larghezza di banda
  • Può rendere vulnerabili agli attacchi
  • Può trapelare l’indirizzo IP dell’utente

Vantaggi dell’utilizzo di VPN a pagamento

  • Dispongono di ulteriori funzioni di privacy e sicurezza
  • Sono affidabili e forniscono una solida sicurezza
  • Le funzioni di sicurezza sono di alto livello e la privacy è assicurata.
  • Nessuna restrizione di larghezza di banda o di velocità
  • Fornisce un vasto numero di server rispetto alle VPN gratuite
  • Lavorare in Paesi che hanno una censura estrema, come l’Arabia Saudita e la Cina.
  • Può accedere a siti bloccati come Netflix, Hulu, ecc.

Molte persone che prendono in considerazione l’utilizzo di VPN gratuite si preoccupano del prezzo. L’idea di ottenere un servizio gratuito con tutti i vantaggi della privacy è piuttosto allettante. Tuttavia, quanto è libera la libertà? La gestione di un servizio VPN è ad alta intensità di capitale: bisogna pagare i server e la larghezza di banda, pagare gli stipendi al personale e mantenere le operazioni dell’azienda. Per accumulare questo capitale, i vostri dati personali saranno spesso venduti da alcune VPN gratuite.

Parole finali: Le migliori VPN gratuite per Mac

Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere sulle migliori VPN gratuite per Mac di oggi! Spero che questo vi abbia aiutato a comprendere meglio le diverse opzioni disponibili, in modo da poter scegliere quella giusta per voi.

More Hosting Reviews...