• Blog
  • Come installare Magento nel 2023

Come installare Magento nel 2023

Magento è una piattaforma open-source che consente di creare siti web di commercio elettronico, proprio come WooCommerce di WordPress. Scritto in PHP, Magento è molto popolare tra i proprietari di siti web che hanno grandi negozi online o negozi di medie dimensioni che stanno cercando di espandersi.

L’installazione di Magento sul vostro account di hosting può sembrare all’inizio un’impresa ardua, ma siamo qui per guidarvi attraverso i passaggi e mostrarvi quanto sia semplice.

Di seguito illustreremo i passaggi per l’installazione di Magento:

  1. Preparazione del server
  2. Scaricare Magento
  3. Creazione di un database
  4. Caricamento di Magento
  5. Impostazione di Magento
  6. Installazione di Magento

Indice dei contenuti

1. Preparazione del server per Magento

Prima di installare Magento, è necessario disporre di un provider di hosting web che supporti Magento. Il nostro consiglio per il miglior host web Magento è SiteGround.

SiteGround supporta l’installazione automatica di Magento ed è gratuito. Se disponete già di un provider di web hosting, potete procedere ai passi successivi per installare Magento.

Hosting Magento di SiteGround

SiteGround è un host web estremamente potente. Sebbene siano più costosi di altri fornitori di hosting, l’investimento extra vale il 100%.

In effetti, SiteGround ha una pagina dedicata a come ottimizzare l’ installazione di Magento per garantire che il vostro negozio online sia il più veloce possibile.

2. Come scaricare Magento

Prima di poter installare Magento sul server del vostro host web, dovrete scaricare il software. Fate clic qui per scaricare Magento.

Esistono tre diverse opzioni di installazione di Magento, come si può vedere qui sopra. Vi spiegheremo come installare Magento Archive, in quanto è l’ideale per i principianti e l’opzione più semplice da installare.

Il file di archivio verrà scaricato sul computer come file ZIP o in formato TAR. Una volta scaricato Magento, è possibile eseguirlo su un server locale (il proprio computer).

Una volta scaricato sul computer, è possibile caricarlo su un server remoto tramite il proprio provider di web hosting.

Includere dati di esempio

Quando si scarica la versione di archivio di Magento, c’è un’opzione per includere i dati di esempio nel download. Lo consigliamo perché è gratuito e aiuta a imparare Magento.

I dati di esempio contengono un modello di vetrina da utilizzare. In questo modo è possibile farsi un’idea più precisa del funzionamento di Magento e del suo aspetto. È anche un ottimo modo per testare le prestazioni.

3. Creare un database

Successivamente, dovrete creare un database e un utente MySQL per far funzionare il vostro software Magento. Vi illustreremo i passaggi per farlo con SiteGround, ma i passaggi saranno per lo più gli stessi indipendentemente dal provider di hosting utilizzato.

Accedere al pannello di controllo del proprio account di web hosting e navigare nella sezione del database. Se, come me, state utilizzando SiteGround, ecco i passi da compiere:

  • Andare a SiteTools
  • Fare clic su Sito nel pannello di sinistra
  • Selezionare MySQL
  • Scegliere Crea database

Alcuni provider di hosting chiedono di dare un nome al database, ma SiteGround lo fa comodamente per voi. Una volta creato il database, passare alla scheda Utenti e selezionare Crea utente.

Riceverete quindi una notifica con il nome utente e la password.

Per gestire un nuovo database, è necessario impostare i permessi degli utenti. Accanto al nuovo nome utente, è possibile selezionare Aggiungi nuovo database.

4. Caricare Magento

Ora dovrete caricare Magento sul server associato al vostro account di hosting. È possibile farlo tramite il File Manager del pannello di controllo o utilizzando un servizio FTP come FileZilla.

Per risparmiare tempo, useremo il file manager, che è molto più veloce.

Una volta entrati nella sezione del file manager, selezionate la cartella principale del vostro sito web. Se siete utenti di SiteGround, questa cartella è solitamente denominata public_html.

Fare clic sul pulsante Carica e selezionare i file o la cartella scaricati da Magento. Una volta caricata la cartella Magento nel file manager, estraete i file nella directory del vostro sito web facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e selezionando Estrai.

5. Come configurare Magento

Ora i file di Magento sono pronti e si può iniziare a installare Magento.

Digitate il dominio del vostro sito web nel browser dopo aver seguito i passi precedenti. In questo modo si aprirà l’applicazione di installazione di Magento.

Per procedere è necessario selezionare Accetto e Configura Magento .

Il programma di installazione di Magento prevede diverse fasi, tra cui:

  • Controllo della preparazione
  • Aggiungere un database
  • Configurazione web
  • Personalizzate il vostro negozio
  • Creare un account amministratore
Di seguito illustreremo ogni fase in modo più dettagliato. Il programma di installazione di Magento è molto intuitivo e vi guiderà in ogni fase. Dovrete semplicemente inserire le informazioni richieste e fare clic su Avanti.

Verifica della preparazione

Fare clic su Start Readiness Check per avviare il processo di verifica. Verificherà che la versione di PHP e i permessi dei file siano corretti per supportare l’installazione di Magento.

Aggiungere un database

Qui dovrete inserire le informazioni sul database impostato al punto 3. Contiene informazioni come il nome del database, il nome utente e la password.

Configurazione web

Ora avrete la possibilità di modificare l’indirizzo del vostro negozio online e i vostri dati di amministrazione di Magento. L’indirizzo del negozio è l’URL che conduce i visitatori del sito web al vostro negozio online, mentre l’indirizzo dell’amministratore è l’URL da cui è possibile accedere all’amministrazione di Magento.

Se non si desidera modificare l’indirizzo del negozio, basta lasciarlo così com’è. Tuttavia, è necessario modificare l’indirizzo dell’amministratore per proteggere il sito dagli hacker.

In Opzioni avanzate si può scegliere se si vuole che Magento utilizzi una chiave di crittografia generata o una propria. Se si desidera che Magento cripti le informazioni sensibili, come i dati della carta di credito, i nomi utente, le password e così via, selezionare questa opzione.

Personalizzare il negozio

In questa fase è possibile modificare il fuso orario, la valuta e la lingua predefiniti del sito di e-commerce. È possibile modificarli in qualsiasi momento attraverso il pannello di amministrazione di Magento, quindi non preoccupatevi se inserite informazioni errate.

Creare un account amministratore

È sufficiente inserire il nome utente, la password e l’account e-mail che si desidera utilizzare per gestire il proprio negozio online. Assicuratevi che questa informazione non sia qualcosa come “admin”, perché potrebbe lasciare il vostro sito web aperto agli hacker.

6. Installare Magento

Una volta completati tutti i passaggi sopra descritti, sarà possibile fare clic su Installa ora per installare Magento. Non ci vorrà molto tempo per completare il processo.

Al termine dell’installazione, si aprirà una pagina che presenterà un riepilogo dei dati appena inseriti. Fare clic su Launch Magento Admin per iniziare a lavorare con Magento.

Come installare Magento: Conclusione

Vedi, non è stato così difficile, vero? È possibile installare Magento da soli utilizzando la nostra guida all’installazione di Magento.

Riassumendo, questi sono i passi che abbiamo fatto per installare Magento:

  1. Preparare il server – Assicurarsi di aver sottoscritto un contratto con un provider di web hosting
  2. Download di Magento – Scaricare la versione open-source gratuita di Magento sul proprio PC
  3. Creazione di un database – Creazione di un database in cui saranno memorizzati i file di Magento.
  4. Caricamento di Magento – Caricare i file di Magento nel database.
  5. Configurazione di Magento – Configurazione delle impostazioni del negozio Magento
  6. Installazione – Finalizzazione dell’installazione di Magento
Che siate esperti di codifica o meno, installare Magento per creare il vostro negozio online è molto semplice.

Condividi

Abbonarsi

Per le ultime ricerche e notizie autentiche sui migliori host per il vostro sito web!

Articolo successivo

Messaggi correlati: