6+ ragioni per cui dovreste usare un CDN (2022)

Scopriamo cos’è un CDN e perché dovreste usarne uno per il vostro sito web.

last updated

Luglio 14, 2022

written by

David Morelo

Scopriamo cos'è un CDN e perché dovreste usarne uno per il vostro sito web.

Introduzione

Una Content Delivery Network (CDN) è una rete di server dislocati in tutto il mondo. Questi nodi del server funzionano mettendo in cache i contenuti del sito web, come le immagini e i CSS (che è meno probabile che cambino spesso), in modo da fornire tempi di risposta e di download più rapidi per l’utente finale.

Utilizzando una CDN, quando i visitatori visitano il vostro sito web, la richiesta individua il nodo più vicino all’utente per fornire il contenuto in modo statico. Grazie alla distanza più breve e alla latenza ridotta, gli utenti potranno sperimentare il vostro sito nel modo più veloce possibile. Questo non solo migliora il percorso dell’utente, ma può anche migliorare la SEO, come vedremo più avanti in questo articolo.

Perché ho bisogno di una CDN?

Il motivo principale per cui il vostro sito web ha bisogno di un CDN è fornire una migliore esperienza all’utente velocizzando il sito. Sappiamo tutti che la velocità è importante; se il vostro sito web non si carica rapidamente, potreste sacrificare traffico e conversioni.

Al momento dell’iscrizione al servizio di web hosting, il web host può offrire una selezione di regioni tra cui scegliere quella in cui sarà ospitato il server. Se la maggior parte del traffico del vostro sito web proviene dalla costa orientale degli Stati Uniti, vorrete scegliere il server più vicino a quella località per offrire velocità più elevate.

Tuttavia, se scegliete un server della costa orientale ma i vostri utenti provengono dall’Europa, potrebbero ricevere un’esperienza del sito web più lenta. Questo non è un risultato auspicabile ed è per questo che si consiglia di utilizzare un CDN globale.

Utilizzando un CDN, i visitatori europei non dovranno richiedere i dati da un server distante migliaia di chilometri. Invece, potrebbero recuperare i dati da località vicine, ad esempio Londra, Regno Unito, godendo così di tempi di caricamento più rapidi. Spero che tutto questo abbia un senso!

Motivo n. 1: Prestazioni più veloci

Quindi, sappiamo che l’utilizzo di un CDN è un ottimo modo per migliorare la velocità del vostro sito web, soprattutto per gli utenti che non sono vicini alla posizione del vostro server web. Tuttavia, credo che sia importante esplorare quest’area in modo un po’ più dettagliato, scoprendo esattamente perché la velocità è così importante.

Ecco alcune importanti statistiche sul tempo di caricamento e sulla velocità dei siti web su cui riflettere:

  • Solo il 15% dei siti web opera con una velocità di pagina accettabile(Unbounce)
  • Quando il vostro sito web impiega 5 secondi per caricarsi, il 37% dei visitatori lo abbandonerà(Pingdom).
  • Il 70% dei clienti afferma che un sito web lento può influenzare negativamente la loro decisione di acquisto(Search Engine Journal)
  • Un ritardo di un secondo nel tempo di caricamento della pagina fa calare il tasso di conversione del 7%(Small SEO Tools)
  • 3 dei 4 fattori principali per il posizionamento su Google rientrano nella categoria dell’esperienza utente(Social Media Explorer).
  • Il 25% dei siti in uno studio del 2018 potrebbe ridurre le dimensioni del proprio sito web di oltre 250KB comprimendo le immagini(Google)

Motivo n. 2: Affidabilità

L’architettura CDN rende il vostro sito web più affidabile. Quando vengono effettuate richieste al vostro sito web, un CDN instrada le informazioni verso il nodo più vicino. Se uno di questi è inattivo, passerà la richiesta al successivo e così via.

In questo modo si riducono i potenziali tempi di inattività del vostro sito web e i visitatori possono sempre godere di un’esperienza affidabile. Sono pochi gli host web che possono garantire il 100% di uptime, la maggior parte dei provider offre il 99,9% come SiteGround e spesso supera gli SLA.

Tuttavia, se non volete rischiare tempi di inattività frustranti o che altri software e applicazioni di terze parti mettano a rischio il vostro sito web, un CDN può garantire maggiore affidabilità e stabilità al vostro sito e ai suoi utenti.

Motivo n. 3: Sicurezza

La sicurezza di un sito web dovrebbe essere una priorità per qualsiasi tipo di sito, soprattutto per le aziende e i negozi online. Le statistiche sulla sicurezza informatica che abbiamo scoperto nel 2022 sono davvero preoccupanti e, onestamente, non credo che le cose miglioreranno presto, soprattutto nel bel mezzo della pandemia di Coronavirus.

Oggi più che mai, i siti web dovrebbero cercare migliori opzioni di sicurezza. I fornitori di CDN come Cloudflare offrono certificati SSL e token sicuri gratuiti. Attivando un SSL sul vostro sito web, aggiungete un ulteriore livello di crittografia per garantire la sicurezza del vostro sito. Quando un cliente inserisce i propri dati personali o di pagamento nel vostro sito web, può essere rassicurato sul fatto che i suoi dati saranno tenuti al sicuro.

In questo modo non solo si migliora l’esperienza dell’utente, ma anche la SEO del vostro sito web trarrà vantaggio dal fatto che i motori di ricerca, come Google, indicano la presenza di un SSL.

Motivo n. 4: Conversioni

Secondo Portent, i tassi di conversione dei siti web diminuiscono in media del 4,42% per ogni secondo di tempo di caricamento. E non sono gli unici ad aver dimostrato che i siti web veloci portano a conversioni migliori. Il 47% dei clienti si aspetta che una pagina web venga caricata in 2 secondi o meno.

Una pagina web che si carica in 2,4 secondi ha un tasso di conversione medio dell’1,9%, che scende all’1,5% a 3,3 secondi e a meno dell’1% quando una pagina si carica in 4,2 secondi o più.

Pertanto, è incredibilmente importante che ogni angolo del vostro sito web debba essere ottimizzato, sia che si tratti della landing page o della pagina del carrello; un altro ottimo motivo per utilizzare una CDN. Ricordate che un CDN può garantire che le risorse del vostro sito web che di solito richiedono più tempo per essere caricate, come i file CSS e Javascript, siano consegnate rapidamente ai vostri utenti.

Motivo n. 5: Picchi di traffico

Al momento dell’iscrizione al servizio di web hosting, potrebbe essere necessario decidere quale tipo di piano scegliere in base alla larghezza di banda. La larghezza di banda si riferisce alla velocità di trasferimento dei dati tra il server del vostro host e i visitatori del vostro sito web. Alcuni host pongono restrizioni sulla larghezza di banda, mentre altri, come il piano Premium di Hostinger, prevedono una larghezza di banda illimitata.

Se ricevete un flusso costante di traffico sul vostro sito ogni mese, potreste essere in grado di scegliere un piano che offre, ad esempio, fino a 10.000 visitatori di larghezza di banda al mese. Tuttavia, se si verifica un picco di traffico, molti host vi penalizzeranno, facendovi sostenere costi aggiuntivi e, in alcuni casi, sospendendo il vostro sito web.

Circa l’80% del contenuto statico del vostro sito web viene memorizzato nella cache e questo pesa molto sul vostro server. Se si utilizza un CDN, si toglie un enorme carico al server, il che significa che si può sperare di evitare il problema del superamento dei limiti di larghezza di banda, con conseguente assenza di tempi di inattività.

Motivo n. 6: SEO

La velocità del sito è stata originariamente introdotta da Google come uno dei suoi segnali negli algoritmi di ranking della ricerca nel 2010 e, onestamente, non è cambiato molto da allora.

Sappiamo che la velocità è importante per i visitatori del nostro sito web, ma è anche un fattore di ranking incredibilmente importante quando si tratta di SEO. È possibile utilizzare un CDN sul proprio sito web per velocizzarne il caricamento. Per verificarlo, è possibile utilizzare uno strumento di test della velocità del sito web come GTMetrix.

Velocizzando il vostro sito web, potete incoraggiare Google a effettuare il crawling del vostro sito per indicizzare le pagine più rapidamente. Anche se non esiste una scienza esatta su quanto tempo ci voglia, sappiamo che i siti meglio ottimizzati e ben progettati avranno meno problemi durante l’indicizzazione.

I migliori fornitori di CDN

Tra le tante ragioni, la velocizzazione del sito e la riduzione dei tempi di caricamento sono uno dei motivi migliori per utilizzare una CDN sul vostro sito web. Sia che abbiate costruito il vostro sito web da soli con un costruttore di siti web, sia che abbiate assunto uno sviluppatore web o che utilizziate WordPress, ecco i miei consigli sui migliori provider di CDN del 2022:

  1. Cloudflare: Cloudflare è probabilmente uno dei fornitori di CDN più popolari per siti web di blogging, piccole imprese e aziende. Cloudflare offre un piano gratuito con larghezza di banda illimitata con oltre 180 data center in tutto il mondo. È facile da configurare e si possono monitorare le sue prestazioni da un semplice pannello di controllo.
  2. KeyCDN: KeyCDN offre diversi piani per soddisfare una varietà di clienti, compresi i piani “pay as you go” che consentono di pagare solo per ciò che si utilizza. KeyCDN può essere facilmente integrato con WordPress e offre report in tempo reale, protezione DDoS e assistenza 24/7 senza costi aggiuntivi.
  3. Rackspace: Spesso più noto per l’hosting di server dedicati, Rackspace offre anche un servizio CDN che può contribuire a migliorare le prestazioni dei siti web, compresi i siti di e-commerce. La CDN di Rackspace è un po’ più complicata da usare rispetto ad altre, ma copre oltre 200 centri in tutto il mondo e vanta una potente infrastruttura cloud.

Conclusione

L’utilizzo di un CDN sul vostro sito web significa che le risorse statiche come le immagini e il Javascript (che spesso rappresentano una parte consistente del vostro sito web) possono essere consegnate in modo più veloce sfruttando i nodi di tutto il mondo.

Ciò significa che potete creare un’esperienza utente più piacevole, offrendo ai visitatori del vostro sito web tempi di caricamento più rapidi, una migliore sicurezza e un sito più affidabile. Oltre a portare benefici ai vostri utenti, un CDN può migliorare la SEO del vostro sito, consentirvi di gestire meglio i picchi di traffico e aumentare le conversioni.

David Morelo

David Morelo

David has a thirst for technology and has spent over a decade testing and reviewing web hosting companies worldwide to provide his readers with honest and accurate accounts of the companies he’s had direct experiences with. Above all, he is enthusiastic about providing in-depth and helpful guides at all levels, from beginners to experts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More Hosting Reviews...